Scandone sul 2-0: battuta Reggio 75-67

0
reggio

Avellino vince anche Gara2 dopo aver rincorso per tutta la partita: mercoledì la serie si sposta a Reggio

Nella bolgia del PaladelMauro la Sidigas Avellino conquista anche Gara2 e si porta dunque sul 2-0. Serie che ora si sposta a Reggio dove i lupi proveranno a vincere per passare alle semifinali.

1° Quarto: Cervi fa 2/2, Thomas segna da sotto. Kaukenas ancora dalla lunetta prima della schiacciata di Logan. Needham e Kaukenas provano ad allungare (4-8) ma la tripla di Leunen riporta sotto i lupi. Fesenko impatta ma Wright e Aradori riportano Reggio sul +4 che chiude il primo quarto sul 8-12.

2° Quarto: Thomas da sotto. DeNicolao dalla media prima di Randolph. Zerini fa 1/2. Wright conquista un gioco da 3 punti (13-17). Fesenko accorcia. Due triple di Aradori ricacciano indietro i biancoverdi. Cusin segna dalla media ma Polonara ancora dai 6.75 spinge Reggio (17-26). Green fa 2/2. Polonara schiaccia. Leunen mette un’altra tripla. Aradori e Wright per il +10. Thomas segna prima di Wright ed Aradori. Cusin per la Scandone. Green segna dalla linea dei tre punti così come Aradori. Fesenko fa 1/2 in lunetta e manda all’intervallo lungo sul 30-39.

3° Quarto: Needham apre per la Reggiana. Fesenko  fa 3/4 dalla lunetta. Della Valle segna dalla media. Leunen mette la tripla del 36-43. Fesenko schiaccia. Della Valle dall’arco prima di Logan. Ancora Logan fa 2/2 dalla lunetta. Leunen segna da sotto (44-46). Della Valle fa 2/2. Logan segna la tripla del -1. Kaukenas prima di Randolph e della tripla di Aradori. Chiude Logan sul 51-53.

4° Quarto: Kaukenas. Fesenko schiaccia. DeNicolao penetra. Alleyoop di Leunen per Randolph (55-57). Cusin da sotto. DeNicolao dall’arco. Polonara segna prima del 2/2 di Cusin che riportano sotto la Scandone. Wright fa 2/2. Logan è meno preciso (60-64). Ancora Logan dalla lunetta non sbaglia stavolta e poi conquista un gioco da 3 punti. Sempre Logan con 2/2 e una schiacciata che porta avanti la Sidigas 69-64. Fesenko da sotto. Green mette due canestri di fila e la tripla di Polonara fissa il punteggio sul 75-67.