Atripalda, ruba capi di abbigliamento durante lo shopping

0
atripalda

Una donna di Salerno, trovatasi ad Atripalda per shopping, è stata ritenuta responsabile di furto aggravato per aver rimosso le placche antitaccheggio da alcuni abiti in un noto negozio

Proseguono senza sosta i servizi messi in atto su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino per fronteggiare il fenomeno dei furti in genere, infatti i Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno posto grande attenzione alla problematica, intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Ed ancora una volta tali sforzi hanno portati i loro frutti: in Atripalda i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà una donna segnalata dagli addetti alla sicurezza, all’interno di un noto negozio di abbigliamento della città del Sabato dopo aver rimosso le placche antitaccheggio da vari capi vestiari che aveva poi indossato per eludere i controlli all’uscita del negozio. Intervenuti sul posto i militari identificavano la giovane in una 30enne della provincia di Salerno. Condotta in caserma, successivamente alle formalità di rito, la stessa veniva deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato.