Home » Attualità » Dolce sosta per Carmen Consoli alla gelateria “Fiorella” a Mugnano del Cardinale
gelateria fiorella- mugnano

Dolce sosta per Carmen Consoli alla gelateria “Fiorella” a Mugnano del Cardinale

La cantautrice Carmen Consoli, all’indomani dell’esibizione al teatro Augusteo, si è concessa un momento di relax, facendo un salto alla gelateria “Fiorella” in via Roma a Mugnano del Cardinale

Inaugurata nel 2013, la gelateria da “Fiorella” , sita a Mugnano del Cardinale, è il luogo ideale per una pausa piacevole quando ci si trova nei paraggi. Il locale, dall’arredamento moderno, offre alla mista clientela gelati di produzione artigianale, semifreddi, torte e la specialità della zona “lo spumone ripieno” apprezzato dai più golosi ed è frequentato da persone comuni e dai cosiddetti vip.gelateria fiorella- mugnano

Le ottime recensioni, presenti sul web,  hanno suscitato la curiosità dell’artista siciliana Carmen Consoli che, dopo aver cenato al Ristorante dell’Ulivo, gestito dal marito della proprietaria della gelateria, affermato ristoratore di origine napoletana, si è recata da “Fiorella” per assaggiare un gelato dal sapore fresco e genuino servito su un cono croccante. La cantante è apparsa soddisfatta per la squisitezza dei gusti, la varietà di scelta e soprattutto per l’ospitalità ricevuta ed ha dichiarato la sua intenzione di ritornarvi prossimamente. La gelateria è stata meta di passaggio di altri due volti noti: il difensore del Napoli Hysai e l’attore comico Massimo Boldi, letteralmente impazziti per la miscela di ingredienti, leggeri e gustosi, preparata dalla professionista della lavorazione delle creme “Fiorella”. 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Pina Marinelli

Pina Marinelli
Laureata in giurisprudenza all'Università degli Studi di Salerno, specializzata in diritto civile e societario per il concorso notarile, affascinata dalla magia della scrittura, decisa ad esplorare e ad assaporare questo mondo meraviglioso che mi ha fatto sentire per la prima volta le ali della libertà, l'undici maggio 2016 sono entrata, con convinzione, a far parte della famiglia di Avellino Zon.

Check Also

Gara1

Gara1 è biancoverde: al Taliercio finisce 73-80

La Scandone sfata il tabù PalaTaliercio: Gara1 è biancoverde e i lupi si portano sullo …