Breaking News
Home » Attualità » Avellino, “Maggio nei Monumenti”: firmato il Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione Comunale e la Diocesi
Avellino

Avellino, “Maggio nei Monumenti”: firmato il Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione Comunale e la Diocesi

Firmato, questa mattina, a Palazzo Vescovile, il Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione Comunale e la Diocesi di Avellino per la realizzazione della II edizione della rassegna “Maggio nei Monumenti”

È stato sottoscritto questa mattina presso la Diocesi di Avellino, per l’Amministrazione Comunale dall’Assessore alle politiche culturali Bruno Gambardella e per la Diocesi di Avellino dall’Amministratore Diocesano Mons. Vincenzo De Stefano, il protocollo d’intesa per l’elaborazione e realizzazione della seconda edizione della Rassegna “Maggio nei Monumenti”. Presenti all’incontro anche il Direttore dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi, l’Archirtetto Modestino Picariello e lo Storico dell’Arte Alberto Iandoli, Responsabile del Museo Civico di Villa Amendola.

AvellinoSoddisfatto per l’accordo sottoscritto l’Assessore alle Politiche Culturali Bruno Gambardella:

Si tratta di un momento importante – ha dichiarato il delegato alla Cultura di Palazzo di Città – che nasce dalla volontà di fare rete tra due Enti, il Comune di Avellino e la Diocesi, uniti dalla volontà di offrire alla città un momento di riflessione teso a recuperare un sentimento d’appartenenza. L’obiettivo di questa seconda edizione della Rassegna Maggio nei Monumenti – ha aggiunto l’Assessore Gambardella – è creare, e in ciò siamo in perfetta sintonia con l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi, un’attenzione diversa verso i luoghi che non sono conosciuti, o che sono poco vissuti nel quotidiano, ma che rappresentano una grande risorsa per Avellino”.

Attraverso incontri, mostre, manifestazioni, concerti, le chiese, i palazzi e le ville di interesse storico-artistico presenti sul territorio cittadino saranno infatti più accessibili del solito per consentire ai visitatori di poter apprezzare la loro bellezza e dare al patrimonio storicoartistico-religioso il risalto dovuto. Un’occasione per passeggiare per le strade della città e visitare chiostri, cortili, sagrati, chiese, palazzi e piazze, senza la consueta fretta.

“Con questa seconda edizione del Maggio nei Monumenti – spiega ancora l’Assessore alle politiche culturali Bruno Gambardella – vogliamo riproporre un percorso che ha avuto inizio lo scorso anno e che ha riscosso molto successo tra i numerosi cittadini e anche turisti che hanno partecipato alle diverse iniziative organizzate in luoghi storici simbolo della città, alla riscoperta nel nostro patrimonio artistico e culturale. Tra l’altro quest’anno sono particolarmente soddisfatto perché alcuni appuntamenti della rassegna si terranno nella splendida sede del Museo Civico di Villa Amendola che è sempre più luogo di cultura e di memoria cittadina. Sono iniziative come il Maggio nei Monumenti che certamente arricchiscono le nostre conoscenze e ci aiutano a riscoprire l’identità e la storia racchiuse nei monumenti della nostra città”.

La rassegna “Maggio nei Monumenti” verrà presentata venerdì 5 maggio, alle ore 10:30, nella Sala stampa di Palazzo di Città dall’Assessore Bruno Gambardella, dal Direttore dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Avellino arch. Modestino Picariello e dal Responsabile del Museo Civico di Villa Amendola dott. Alberto Iandoli.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione Avellino.Zon

Redazione Avellino.Zon
Tutte le notizie da Avellino e Provincia. Una redazione giovane, impegnata ad informare l'Irpinia e non solo. Avellino.Zon è la testata giornalistica irpina di Zon.it, giornale nazionale che si inserisce nel mondo dell'informazione online come network nuovo e dinamico. Per Info scrivici a redazione@avellino.zon.it WhatsApp 3779426559

Check Also

vito lepore

Vito Lepore: i lupi battono l’Hapoel e volano in finale

La Scandone si presenta al PaladelMauro con una vittoria che vale la finale del XXV  …