Avellino Book Fair: tema, informazioni utili e scrittori ospiti

0
avellino book fair

Per il quinto anno consecutivo, dal 14 al 16 maggio, il salone del libro “Avellino Book Fair” porta in città il mondo della produzione editoriale della Campania

Al Circolo della Stampa di Avellino, da domenica 14 a martedì 16 maggio, si rinnova l’appuntamento con il salone del libro “Avellino Book Fair”, evento dedicato alla letteratura e all’editoria, punto di riferimento e di incontro per numerosi autori irpini e per  gli appassionati  della lettura, pronti a rivivere, per la quinta volta, un’atmosfera magica. La mostra del libro, organizzata dal giornalista campano Arturo Bascetta, fondatore della casa editrice ABE, nata per la promozione della cultura storica locale, specializzata in collane inedite sui cognomi e i paesi della Campania e sulle origini del Regno di Sicilia, è dedicata ai prozii Alfredo e Amerigo Bascetta, emigrati a New York , destinati rispettivamente al New York Caruso Theatre e al Theatre in Brooklyn, ai quali si deve non solo la nascita della prima casa editrice ma anche la celebrità della canzone napoletana a Little Italy. avellino book fair

Si tratta di un’occasione straordinaria per immergersi nel mondo dei libri e tuffarsi nella storia dell’incantevole ed affascinante territorio campano. Sarà possibile sfogliare volumi su De Sanctis, Mancini, Ciani, Pontano, il cafè-chantant, realizzati dalle penne irpine, quali il filosofo Fausto Baldassarre, il latinista Virgilio Iandiorio, il regista David Norisco, il grecista Enrico dell’Orfano, il gotha dell’associazione italo-britannica, e tanti altri professori universitari, da Tony Feoli a Francesco Saverio Festa, D’Acunto, Modestino della Sala, Mainolfi, Fontana, Capozzi, Paolucci, Buonfiglio, il giudice Zarrella, lo specialista di medicina Aldo D’Andrea e il maestro musicologo Antonio Polidoro. Un tour di arte e bellezza, un’esposizione da non perdere!