Avellino contro Brescia, il confronto lontano dal campo

1
Avellino, Serie B

Prima gara valida per il campionato: al “Partenio” l’Avellino in campo contro il Brescia per portare a casa i primi tre punti stagionali

Eccoci, finalmente si ricomincia. Ricomincia la Serie B, ricomincia il cammino dell’Avellino in campionato, in una stagione che sembra promettere davvero bene. Primo avversario dei Lupi è il Brescia del neo-presidente Massimo Cellino ed allenato da mister Boscaglia. Numeri alla mano, vediamo come si presenta la sfida tra l’Avellino e le Rondinelle.

PRECAMPIONATO – Tralasciando le amichevoli, Avellino e Brescia hanno già esordito in gare ufficiali, quelle di Coppa Italia. Avellino vincente per 1-0 sul Matera e sconfitto per 3-1 dall’Hellas Verona, Brescia vincente per 1-0 sul Padova e sconfitto sempre per 3-1 in casa dal Pescara di Zeman. Sinora dunque stesso percorso per le due compagini, eliminate dal torneo a carattere nazionale e pronte a darsi battaglia nella prima gara di campionato.

ARBITRA MARINI – Che la cabala possa influire o meno sulla gara non è certo, ma comunque questa lascia ben sperare,

Avellino, Brescia, Corvia, Serie B
Daniele Corvia, match-winner dell’ultimo successo del Brescia sul campo dell’Avellino

specie se si parla dei trascorsi dell’arbitro del match, Valerio Marini della sezione di Roma. Sette sono i trascorsi tra l’Avellino e Marini, mai una sconfitta per i biancoverdi: quattro vittorie e tre pareggi, questi ultimi tutti per 1-1. Score positivo, per così dire, anche con il Brescia, mai vincente ma mai neanche sconfitto nei due trascorsi con l’arbitro romano; il tutto si traduce con due pareggi, uno a stagione nelle ultime due, entrambi in casa e sempre con la squadra ospite a segno.

PRECEDENTI E ASSENZE Tanti i trascorsi con tra Avellino e Brescia, con un bilancio piuttosto equilibrato. Da rilevare il fatto che l’ultimo colpo gobbo delle Rondinelle sul campo amico dell’Avellino, risale addirittura a tre stagioni fa, quando i Leoni bresciani si imposero al “Partenio” per 1-0, con il gol vittoria di Corvia. Negli uomini, ci sono delle assenze che potrebbero pesare nell’economia della gara: nei biancoverdi mancherà Bidaoui, il quale sconta ancora la squalifica rimediata nella scorsa stagione, mentre nelle Rondinelle non ci sarà Torregrossa, partner d’attacco di Caracciolo, infortunato.

Questo, sostanzialmente, il confronto in numeri tra Avellino e Brescia. Incerto è l’esito del match, certo è che Avellino e Brescia vorranno cominciare con il piede giusto, anche perché se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, in questa stagione ce ne saranno da vedere delle belle.