Avellino-Pesaro: Thomas e Severini i migliori

0
rich fitipaldo

La Scandone batte Pesaro 79-62 grazie alle grandissime prestazioni di Thomas e Severini

I lupi tornano a vincere al PaladelMauro contro Pesaro, nonostante una settimana difficile che ha visto i biancoverdi dover far fronte a vari problemi fisici. La Scandone soffre solo un tempo, poi prende le redini del gioco e con un ottima difesa, soprattutto di Severini che annulla del tutto Thornton, conquista i due punti che significano secondo posto in solitaria in classifica. Adonis Thomas con 20 punti è il topscorer del match. Per i marchigiani bene Thornton,  Jones e Fields.

Ragland: 6.5
Gioca e lotta nonostante la spalla non ancora al top. 13 punti e 3 assist in 16 minuti e poi tanta panchina in vista delle FinalEight di venerdì.

Green: 6.5
Meno presente in attacco delle ultime uscite ma dirige bene i suoi compagni distribuendo ben 7 assist.

Leunen: 6
Nullo in attacco ma ottimo in difesa e in fase di regia dove spesso si sostituisce ai due play ufficiali.

Randolph: 6
In doppia cifra nonostante la partita non eccellente.

Fesenko: 6
Influenzato in settimana, ha un pò le gambe molli. Non il solito incisivo Fesenko e infatti Sacripanti lo tiene parecchio a riposo.

Obasohan: 6
Parte bene, come nelle ultime partite, poi finisce con l’intestardirsi in azioni solitarie  invece di cercare il supporto dei compagni.

Zerini: 7
Meglio nella ripresa. Tiene bene contro i lunghi pesaresi e contribuisce alla causa biancoverde con 10 punti.

Thomas: 8
20 punti, 3 rimbalzi e 2 assist. Benissimo in attacco, un pò meno in difesa dove commette qualche errore di troppo.

Severini: 7.5
Disputa un’ottima partita difensiva, annullando quasi del tutto Thornton. Bene anche in attacco dove piazza due triple che fanno scappare la Scandone.

Parlato: SV

Esposito L.: SV

Esposito M.: SV