Home » Cronaca » Monteforte I., lettera minatoria al consigliere comunale: denunciato 45enne
Monteforte Irpino

Monteforte I., lettera minatoria al consigliere comunale: denunciato 45enne

I Carabinieri hanno scoperto e denunciato l’autore della lettera minatoria inviata a un consigliere comunale di Monteforte Irpino. Si tratta di un muratore 45enne del luogo

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno scoperto e denunciato l’autore della missiva minatoria indirizzata ad un consigliere comunale di Monteforte Irpino.

Trattasi di un muratore 45enne del luogo che, per motivi personali e non attinenti all’attività politica ed amministrativa del destinatario, ha stilato di proprio pugno la lettera in questione recapitata, unitamente ad una bustina contenente Montefortepallini in piombo da caccia, alla vittima.

L’attività d’indagine sviluppata dai Carabinieri della locale Stazione unitamente ai colleghi dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Baiano, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di l’esecuzione di accertamenti tecnici sulla stessa missiva, ha permesso di addivenire all’identificazione del responsabile.

Alla luce delle evidenze emerse, l’uomo è stato, dunque, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, poiché ritenuto responsabile del reato di minaccia.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione Avellino.Zon

Redazione Avellino.Zon
Tutte le notizie da Avellino e Provincia. Una redazione giovane, impegnata ad informare l'Irpinia e non solo. Avellino.Zon è la testata giornalistica irpina di Zon.it, giornale nazionale che si inserisce nel mondo dell'informazione online come network nuovo e dinamico. Per Info scrivici a redazione@avellino.zon.it WhatsApp 3779426559

Check Also

Atripalda

Atripalda, detenuto domiciliare trovato in possesso di cocaina e marijuana

I Carabinieri hanno dichiarato in arresto un 50enne di Atripalda, già detenuto ai domiciliari, poiché …