Breaking News
Home » Cronaca » Truffa alle scuole, denunciato dalla Polizia di Avellino un 30enne torinese
avellino

Truffa alle scuole, denunciato dalla Polizia di Avellino un 30enne torinese

Si faceva inviare vaglia postali con cospicue somme di denaro dagli istituti scolastici della Provincia di Avellino fingendosi un funzionario e quindi tentando una truffa. Denunciato dalla Polizia il 30enne torinese che aveva tentato di truffare le scuole di Montoro, Mercogliano e Mugnano del Cardinale

A seguito della denuncia di un 30enne torinese da parte del Commissariato di Ps di Ariano Irpino – per aver truffato una congregazione di suore –  la DIGOS di Avellino ha approfondito il caso, anche grazie alla costante ed armonica collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale, diretto dalla dott.ssa Rosa Grano. Da un monitoraggio su tutta la provincia, il personale della DIGOS ha iniziato a raccogliere molte testimonianze di alcuni dirigenti scolastici di istituti irpini che, nei mesi addietro, avevano ricevuto una telefonata da un fantomatico funzionario del MIUR, che chiedeva la restituzione della somma di €3.500, a causa di un errore di quantificazione nel calcolo del contributo per il funzionamento, che annualmente viene riconosciuto alle scuole.avellino

Gli episodi erano tutti caratterizzati da un atteggiamento molto frettoloso del funzionario che prendeva contatti, che esortava a fare i versamenti con 2 vaglia postali – uno da 2500 e l’altro da 1000€ – nella stessa mattinata. Per fortuna, contrariamente al caso di Ariano Irpino, in questi casi i dirigenti scolastici sono stati più accorti e hanno fatto prima le loro verifiche, per capire che si trattava di una truffa e segnalare poi l’accaduto all’Ufficio scolastico provinciale.

Il personale della Digos, approfondendo le testimonianze e verificando i  numeri di telefono che erano stati dati dal funzionario, è risalita all’identità di un cittadino torinese del ’72, che ha numerosi precedenti per truffa. Dalla ricostruzione sembra emergere che costui era l’incaricato di prendere i contatti telefonici, mentre, il soggetto denunciato dai poliziotti di Ariano Irpino, quello incaricato di effettuare la materiale riscossione del denaro, in caso di esito positivo della truffa.

Gli istituti coinvolti nel tentativo di truffa sono in diversi paesi della provincia, da Montoro a Mercogliano, a Mugnano del Cardinale. Sono in corso ulteriori indagini per stabilire eventuali ulteriori tentativi posti in essere dai denunciati a danno di enti ed istituti scolastici della provincia.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione Avellino.Zon

Redazione Avellino.Zon
Tutte le notizie da Avellino e Provincia. Una redazione giovane, impegnata ad informare l'Irpinia e non solo. Avellino.Zon è la testata giornalistica irpina di Zon.it, giornale nazionale che si inserisce nel mondo dell'informazione online come network nuovo e dinamico. Per Info scrivici a redazione@avellino.zon.it WhatsApp 3779426559

Check Also

avellino

Avellino, Stefano Catone presenta: “Nessun paese è un’isola” – le migrazioni sono una risposta alla crisi?

Presentato ad Avellino il libro di Stefano Catone “Nessun paese è un’isola” un’analisi approfondita dei processi …