Home » Eventi » “Avellino Città Natale 2015”, presentato il cartellone degli eventi
natale

“Avellino Città Natale 2015”, presentato il cartellone degli eventi

Questa mattina, 11 dicembre, al Comune di Avellino è stato presentato il cartellone degli eventi in città per il periodo natalizio. Intitolato “Avellino Città Natale 2015”, propone ai cittadini e all’intera provincia  una serie di appuntamenti, dal 4 dicembre 2015 fino al 6 gennaio 2016

 Avellino – Presentato questa mattina, al Palazzo di Città, il cartellone degli eventi proposti ai cittadini per il periodo natalizio. Gli appuntamenti offerti prevedono convegni, concerti, rappresentazioni teatrali, mostre presepiali , tombolate sociali e giornate dedicate al trekking urbano. Queste le idee lanciate dall’amministrazione comunale, con l’intento di soddisfare i gusti di tutti  e far sì che anche nel capoluogo irpino si respiri la calda, magica, atmosfera natalizia. Tuttavia molte critiche sono state mosse all’Assessore alla Cultura, Ida Pugliese, a causa del ritardo riscontrato nella presentazione del progetto. Dal canto suo, l’Assessore si difende assicurando che in realtà già agli inizi di novembre aveva offerto un piano per il Natale ma, a causa della mancanza di fondi, non è poi stato realizzabile. Quindi Avellino, città capoluogo, si è ritrovata in una corsa affannosa per mettersi al pari delle altre province locali.

Il risultato è stato un Natale quasi a costo zero, o meglio, finanziato con una cifra di 2.400 € ,

Natale Avellino 2015
Assessore alla Cultura, Ida Pugliese e Assessore alle Attività Produttive, Arturo Iannaccone

indice del clima di austerità di cui evidentemente risente il bilancio comunale. Questi fondi messi a disposizione dal Comune hanno sovvenzionato le spese di tassazione. Invece a salvare il Natale avellinese sono state diverse associazioni locali, relative ai settori più disparati; sono state queste a offrire gran parte degli eventi presenti nel cartellone e ad autofinanziarsi, esonerate però dalle spese di tassazione. I cittadini che si rallegrano nel vedere Avellino addobbata dalle luci dovranno invece ringraziare la Sidigas, maggiore sponsor per le luminarie. Senza dimenticare i singoli commercianti che hanno addobbato e rallegrato il passaggio dinanzi ai propri esercizi commerciali. Nella conferenza stampa odierna, sia l’Assessore alla Cultura Pugliese che l’Assessore alle Attività Produttive Iannaccone, hanno sottolineato la gratitudine nei confronti di chi ha reso possibile la progettazione di questi appuntamenti.

Inoltre, ha proseguito Iannaccone: “non escludo la possibilità  di realizzare altri eventi natalizi come, per esempio, l’allestimento del Villaggio dei Bambini sul piazzale dell’ex Rione Corea, con casette di Natale e giostrine e addobbi natalizi nelle aree periferiche  di San Tommaso, Valle, Picarelli e Bellizzi. Infine voglio sottolineare che l’Amministrazione è intenzionata,  fin dall’inizio del prossimo anno, a portare avanti una programmazione tesa a potenziare tutti gli eventi che caratterizzano festività come Carnevale, Pasqua, Ferragosto e Natale”.

” L’auspicio di tutti noi – ha concluso l’Assessore Iannaccone – e che con l’anno che si sta per concludere si possa mettere la parola fine a questa fase di austerità”. Dunque scuse, promesse e buoni propositi per il nuovo anno, ma soprattutto un debito ringraziamento a chi, in loro vece, renderà più vivo il Natale in città.

Ecco il cartellone di “Avellino Città Natale 2015”:

Cartellone Natale 2015

Purtroppo è stato annullato l’appuntamento per la giornata odierna, 11 dicembre, presso la Chiesa del Carmine. Lo ha comunicato, attraverso una lettera indirizzata all’Assessorato alla Cultura, la Dirigente Scolastica della Scuola Media Solimena, la Prof.ssa Amalia Carbone.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Selene Fioretti

Selene Fioretti
Laureanda in Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Salerno. La passione per la lettura e la scrittura sono la sua base. Crede fortemente nella libertà di espressione e nella necessità di critica. Sogna, dunque, un futuro nel campo della comunicazione.

Check Also

celesini

Ascanio Celestini al Teatro Gesualdo nelle vesti del “povero Cristo”

Martedì 28 marzo al Teatro Gesualdo di Avellino, andrà in scena Ascanio Celestini con lo …