Breaking News
Home » Eventi » Eccellenze irpine all’ “Agri Travel & Slow Travel Expo”

Eccellenze irpine all’ “Agri Travel & Slow Travel Expo”

Dal 17 al 19 febbraio si svolgerà a Bergamo l’ Agri Travel & Slow Travel Expo, salone internazionale dedicato al turismo rurale e slow. I prodotti di punta irpini manterranno alta l’attenzione sulle eccellenze del nostro territorio

L’Irpinia si fa bella e si mette in mostra da domani fino a domenica 19 febbraio all’ Agri Travel & Slow Travel Expo (ATEST) di Bergamo, il primo Salone Internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e slow che nel 2017 giunge alla sua terza edizione tutta focalizzata alla celebrazione dell’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile.

Agricoltura, cultura, turismo, sostenibilità e cibo sono le idee chiave che faranno da assi portanti per una manifestazione che vuole esaltare luoghi e territori nella loro totalità facendo conoscere storie, tradizioni, modelli economici e di produzione agricola.

Aziende e Pro Loco irpine faranno parte della folta delegazione UNPLI Campania che sarà presente al Salone bergamasco in veste di ambasciatrice delle ricchezze enogaagri travelstronomiche nostrane: il posto d’onore verrà ovviamente occupato dai prodotti cult vitivinicoli e olivicoli, senza tralasciare salumi, formaggi, dolci, liquori e quant’altro rappresenti al meglio il Made in Irpinia nel mondo. Tutto ciò sarà accompagnato da showcooking, degustazioni ed esibizioni di gruppi folkloristici.

L’Agri Travel & Slow Travel Expo diventerà luogo privilegiato anche per far apprezzare i nostri territori attraverso la proposta di tragitti insoliti ed itinerari di viaggio lento che si concretizzano attraverso cammini, trekking, cicloturismo, escursioni in montagna e collina, vie dell’acqua e percorsi spirituali per assaporare anche gli aspetti più intimi di un luogo.

Marketing turistico e green economy: sono queste dunque le strategie e le mission su cui puntare per uno sviluppo sostenibile del pianeta e per il rilancio dell’economia locale. Lo sa bene Mario Perrotti, Presidente UNPLI Campania, che, manifestando compiacimento per la partecipazione all’ATEST di Bergamo, auspica una sempre più forte e fruttuosa collaborazione tra istituzioni ed associazioni per sostenere il turismo rurale delle aree interne.

“La partecipazione di UNPLI Campania è segno dell’attenzione che il nostro mondo associativo riserva al turismo rurale ancorché delle aree interne della nostra Regione. In un momento in cui le tensioni internazionali pongono gravi problemi di gestione dei flussi, il turismo rurale unitamente a quello en plein air testimonia sicurezza, sostenibilità, rapporto con il territorio e l’ambiente. Portiamo a Bergamo anche “Accade in Campania”: importante strumento di promozione territoriale consistente in un elenco di eventi che le nostre Pro Loco organizzano di anno in anno arricchendo ogni volta l’offerta di conoscenza delle singole realtà con le loro tipicità” –  ha dichiarato Perrotti.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Armando Santoro

Armando Santoro
Ho 27 anni e sono laureato in Giurisprudenza. Attualmente laureando in "Economia e Governance" all'Università degli Studi del Sannio. Sono molto attivo nel volontariato: collaboro con associazioni impegnate in attività aventi valenza storica, culturale e sociale. Appassionato ricercatore di documenti, curiosità e aneddoti legati alla storia locale. Nel tempo libero coltivo gli hobbies della numismatica e della filatelia.

Check Also

Baiano

A Baiano workshop gratuito di giornalismo con Gabriele Manzo

Lunedì 3 luglio, presso gli studi di TV3 Baiano, si terrà un workshop gratuito di …