Fesenko trascina la Scandone: Gara1 è biancoverde

0

Gara1: Kyrylo Fesenko, al rientro dall’infortunio, trascina la Scandone nel 82-64 che porta i lupi sul 1-0

Grandissima prova della Scandone Avellino che, trascinata dal pubblico e da un Fesenko incontenibile, vince Gara1 -contro Reggio Emilia 82-64. Lunedì Gara2 sempre al PaladelMauro prima della trasferta al PalaBigi.

1° Quarto: Aradori dalla media. Logan schiaccia. Thomas mette 4 punti di fila. De Nicolao e Della Valle impattano sul 6-6. Cusin schiaccia, Thomas infila la prima tripla, Ragland penetra e Leunen non sbaglia dall’arco. Kaukenas prova a dare ossigeno a Reggio. Fesenko fa 1/2 e Wright da sotto fissa il punteggio sul 17-10.

2° Quarto: Fesenko schiaccia. Needham mette la tripla ma ancora una schiacciata di Fesenko porta la Scandone sul  +8. Kaukenas ancora prima del giro in lunetta di Randolph. Aradori non sbaglia dai 6.75 (23-18). Cusin schiaccia. Ragland penetra. Aradori fa 1/2. Fesenko ancora da sotto. Ragland è perfetto dalla lunetta così come Della Valle (31-21) Fesenko ancora con 4 punti di fila. Williams prima del  1/2 di Fesenko dalla lunetta. Cusin da sotto. Polonara segna il canestro del 38-25.

3° Quarto: De Nicolao in velocità. Thomas mette prima una tripla e poi segna dalla media (43-27). Wright schiaccia e Polonara mette la tripla. Logan segna dai 6.75. Polonara schiaccia e Fesenko non è da meno (48-34). Logan da sotto prima della schiacciata di Wright. Fesenko fa 2/2. Needham mette la tripla. Fesenko aggiusta un tiro da sotto. Wright segna dalla media (57-41). Aradori fa prima 5/5 dalla lunetta per il 57-46 del finale di quarto.

4° Quarto: Zerini da 1/2. Fesenko da sotto. Logan fino in fondo e Fesenko schiaccia (64-46). Kaukenas  ed Aradori provano ad accorciare ma Fesenko è incontenibile. Wright segna da sotto. Logan fa 1/2. Ancora Logan (69-54). Wright schiaccia ma Logan dall’arco non perdona. Kaukenas non molla. Ragland segna da sotto (74-58). Cusin schiaccia, Logan segna da sotto. Polonara mette la tripla. Ragland ancora in velocità. Wright segna dai 6.75 ma i due liberi di Green fissano il punteggio finale sul 82-64.