La stagione 2017-2018 per il campionato di Serie B

0
stagione

Da quando la formula relativa alla stagione di serie B di calcio è cambiata, si lavora ormai a tamburo battente, tra la cosiddetta Regular Season, i playoff e i playout

La stagione 2017/2018 della Serie B è alle porte. Nemmeno il tempo di celebrare il ritorno del Parma in B e la promozione storica del Benevento in massima divisione, dopo i playoff vinti a sorpresa su squadre teoricamente più blasonate, che già il calendario 2017-2018 viene pubblicato, ufficializzando le date di inizio e di fine campionato.

Del resto, con un meccanismo così complesso è bene premunirsi e avere tutto chiaro per una stagione che si conclude e per un’altra che deve partire.

La data di avvio campionato è dunque stabilita per il prossimo 25 agosto 2017. Mancano circa 7 settimane, quindi, all’inizio del prossimo campionato di serie B. Abbiamo anche la data di conclusione della regular season che è prevista per il 18 maggio 2018. Sono stati naturalmente pubblicati anche i turni infrasettimanali e la sosta invernale che è stata stabilita tra l’uno e il 20 gennaio.

Sono stati stabiliti anche tutti i dettagli tecnici relativi agli sponsor e sarà il brand Kappa a firmare il pallone ufficiale della prossima stagione di serie B. Quelle che, però, risultano ancora una volta determinanti come elemento cruciale del campionato, sono le formazioni che a partire dalla fine di agosto si daranno battaglia sul terreno di gioco.

Dalla Lega Pro il Parma torna a disputare un campionato di serie B, mentre Pescara, Palermo ed Empoli potranno tentare un riscatto immediato dopo la disastrosa stagione passata in massima divisione. Lo stesso sarà per le teste di serie di B, ovvero Frosinone, Perugia, Cittadella, Carpi e Spezia, formazioni che per un soffio non hanno centrato l’obiettivo promozione e la vittoria dei playoff, desiderose di riscattarsi nel corso della prossima stagione.

Stagione che quest’anno non vedrà il derby tra Benevento e Avellino. Per la formazione allenata dal tecnico Walter Novellino, questa sarà una stagione di conferme, visto che durante lo scorso campionato l’Avellino ha dimostrato di essere una squadra coesa, dinamica e preparata, sotto il profilo tecnico. Manca ancora qualcosa per poter effettuare un campionato da protagonista, ma la prossima stagione potrebbe regalare qualche sorpresa in più per il club campano.

Le passate stagioni hanno dimostrato che è difficile fare buoni pronostici e stabilire in avvio campionato quali saranno davvero le squadre protagoniste.

E’ un campionato lungo e ricco di partite fondamentali, come si può già notare dalla sezione per le scommesse serie B su William Hill i giochi non sono ancora stati stabiliti, tutto è da disputare. Il campionato di serie B, nell’arco degli ultimi anni è diventato sempre più seguito, non solo per via del livello tecnico delle squadre che è notevolmente aumentato. Si tratta di un campionato ricco di talenti e di formazioni che si ritrovano a interagire tra loro.

Da un lato ci sono formazioni più navigate per questo tipo di calcio, dall’altra squadre che provengono dalla Lega Pro o retrocesse dalla massima divisione. Il tutto rende ancora più imprevedibile l’esito delle gare e la classifica finale della regular season.