Scandone da applausi: Milano bastonata al DelMauro

0

La Scandone Avellino batte i campioni d’Italia di Milano 80-68: quattro uomini in doppia cifra

Una immensa Scandone doma la Armani Jeans Milano, in serie positiva da 3 partite. Davanti ad un PaladelMauro gremito ed entusiasta finisce 80-68. Nonostante una squadra incerottata, con Cusin out due mesi e Ragland con problemi alla spalla sinistra, la Scandone è stata capace di una prestazione da favola: grande vittoria di squadra con 4 uomini in doppia cifra alla fine dei 40 minuti.

1° Quarto: Subito Fesenko e la tripla di Thomas per Avellino. McLean e Cinciarini accorciano. Thomas fa 2/2. Fesenko conquista un gioco da 3 punti, Obasohan segna dall’arco (13-4). McLean schiaccia. Fesenko segna da sotto. McLean ancora dalla lunetta fa 1/2 e Cinciarini porta sul -6. Randolph e Ragland segnano dai 6.75 (21-9). Raduljica fa 2/2. Thomas segna dalla media, Raduljica schiaccia e Zerini mette 3pt. Randolph schiaccia per il 28-13. Chiudono Raduljica e la schiacciata di Fesenko sul 30-15.

2° Quarto: Randolph dalla media. Fontecchio non sbaglia così come Fesenko. Break di 0-5 per gli ospiti. Fesenko fa 1/2, Kalnietis schiaccia ma Ragland non perdona dall’arco (38-26). Altro parziale di 0-7 per Milano. Ma Ragland e Fesenko non mollano. Pascolo segna prima della tripla di Ragland. Cinciarini fa 1/2 e Ragland chiude sul 47-36.

3° Quarto: Macvan per Milano. Ragland dall’arco. Simon dalla media prima della tripla di Obasohan. Cinciarini impreciso dalla lunetta. Ancora Obasohan dai 6.75 così come Macvan (56-44). Fesenko schiaccia e Obasohan fa 1/2. Raduljica dalla media prima dei 4 punti di Obasohan. Ancora Raduljica schiaccia per Milano (63-48). La tripla di Abass fissa il punteggio sul 63-51.

4° Quarto: Partenza di 0-7 per Milano. Thomas segna prima di McLean e del gioco da 4 punti di Marques Green (69-60). Ragland fino in fondo. McLean e Kalnietis ci provano per Milano ma Leunen non sbaglia da 3 (74-65). Simon fa 1/2, Fesenko mette 4 punti di fila. McLean dalla media. Thomas fa 2/2 e il match si chiude 80-68 per i Lupi.