Montevergine: una nuova campana suonerà dall’alto del Partenio

0
montevergine

Una quinta campana è stata installata sul campanile dell’Abbazia di Montevergine: oggi otto settembre ha suonato i suoi primi rintocchi in occasione della professione temporanea di un novello monaco

montevergine
Installazione della nuova campana

Dopo essere stata collocata nei giorni scorsi, da oggi venerdì otto settembre, Solennità della Nascita di Maria, una nuova campana suonerà dall’alto della torre campanaria del Monastero benedettino di Montevergine chiamando a raccolta i fedeli ai piedi di Mamma Schiavona. Questo bronzo va così ad aggiungersi alle quattro campane già esistenti ed intitolate a San Benedetto, San Guglielmo, San Giuseppe oltre che alla Madonna.

Finora la campana, che riproduce un suono acuto, era rimasta in mostra presso l’Abbazia. Essa è dedicata a Giovanni Paolo II ed è stata realizzata in occasione dell’Anno Giubilare straordinario della Misericordia che si è chiuso il 20 novembre 2016.

I primi rintocchi sono stati uditi questa mattina in occasione di un momento speciale e di festa per l’intera comunità monastica: la professione temporanea di Dom Donato, novello monaco del cenobio virginiano, che è stata emessa nel corso della Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Padre Abate Dom Riccardo Guariglia.

La nuova campana, che suonerà solo in occasioni particolari o per accogliere al Santuario i gruppi di pellegrini, è opera della SAIE, storica ditta del sud Italia leader nell’attività di fusione e di installazione di impianti campanari che può vantare un’esperienza pluridecennale essendo attiva nel settore sin dal 1930.