Flexx Pistoia- Sidigas Avellino: le pagelle. Fesenko il migliore

0
rich fitipaldo

La Scandone di Sacripanti non riesce a passare a Pistoia: finisce 67-59. Secondo tempo negativo per i biancoverdi

Una Scandone dalle due facce non passa al PalaCarrara di Pistoia. Finisce 67-59 per i toscani, con gli uomini di coach Sacripanti che perdono l’occasione di agganciare il secondo posto in solitaria , in concomitanza della sconfitta di Venezia sul campo di Trento . I lupi partono bene. Gestiscono la palla nel primo tempo per poi perdere la bussola nel secondo,  con un terzo quarto da dimenticare (16-6 il parziale). Per Pistoia bene l’ex Crosariol. Moore e Petteway.

Ragland: 6
Parte forte nel primo quarto e resta costante nel secondo. Con l’intervallo lungo sembra spegnersi la sua luce e questo condiziona tutti i suoi compagni.

Green: 6.5
Gioca poco ma con tanto carattere. Prova a trascinare la squadra ma non sempre i compagni recepiscono i suoi messaggi.

Leunen: 6
Meglio in difesa che in attacco. Non che abbia sbagliato tanto dal punto di vista realizzativo, ma si prende poche responsabilità anche nei momenti fondamentali del match.

Kyrylo Fesenko anche stasera, con 34 minuti di impiego, si è dimostrato una calamita per i falli degli avversari: 6 falli subiti per lui.

Randolph: 6
Doppia cifra per lui e 7 rimbalzi conquistati. Con meno errori avrebbe potuto cambiare il volto del match.

Fesenko: 7
Fa tutto quello che può per reggere l’attacco biancoverde sotto canestro per 34 minuti. Si impegna e lotta su ogni pallone. Chiude con 9 punti, 9 rimbalzi e 2 stoppate.

Obasohan: 6
Non sbaglia molto, ci mette volontà ed impegno. Doppia cifra per lui.

Thomas: 5
Praticamente assente dalla partita. Non influisce nè in difesa nè in attacco.

Zerini: 6
Una garanzia in fase difensiva. Cattura 5 rimbalzi ma stasera il suo contributo in attacco è davvero scarso.

Severini: SV

Parlato: SV

Esposito: SV