“Una Raccolta che riSuona”: 9 concerti dell’associazione “Stravinsky” di Avellino

0
Avellino

Dal 27 luglio al 12 settembre, in diversi musei e luoghi storici irpini e non solo, si terranno i 9 appuntamenti della rassegna “Una Raccolta che riSuona”, organizzata dall’associazione “Igor Stravinsky” di Avellino

Il Museo di Arte Contemporanea di Caserta, l’ex Carcere Borbonico di Avellino, i Castelli di Gesualdo e di San Martino Valle Caudina, il Santuario di Montevergine, il Conservatorio “Cimarosa” di Avellino e l’Abbazia di Loreto a Mercogliano: questi i luoghi che, dal 27 luglio al 12 settembre, ospiteranno  “Una Raccolta che riSuona”.

La rassegna, pensata dall’associazione Igor Stravinsky di Avellino e finanziata dalla Regione Campania, è dedicata al flauto traverso. I nove appuntamenti musicali si inseriscono in un progetto che mira a valorizzare la collezione privata di flauti storici del flautista irpino Alessandro Crosta. Il musicista, infatti, ha raccolto, a partire dal 2000, numerosi flauti d’epoca e Avellinomoderni, che sono in esposizione permanente presso la Sala delle Arti a Manocalzati.

Il primo concerto, dal titolo “Il flauto in volo, musiche intorno al mondo”, si terrà giovedì 27 luglio, alle 19:00, presso il Museo d’Arte Contemporanea di Caserta e vedrà protagonisti i maestri Alessandro Crosta e Nadia Testa, direttori artistici del progetto. L’evento sarà preceduto dalla mostra di flauti storici e da una visita guidata a partire dalle ore 18:00.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. L’iniziativa ha l’obiettivo di sostenere e rendere più fruibile la rete dei musei e dei siti storici campani attraverso un percorso musicale che comprende mostre, conferenze e concerti.

Il programma completo degli eventi è consultabile al seguente indirizzo: museodelflauto.it/unaraccoltacherisuona.