Spaccio di droga, maxi operazione dei Carabinieri in Irpinia

0

I Carabinieri di Mirabella Eclano ieri mattina hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari emesse dal Gip di Avellino nei confronti di 7 persone accusate di spaccio di droga

Nella mattinata di ieri i militari della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal Gip presso il Tribunale di Avellino nei confronti di 7 persone in ordine ai reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti di tipo eroina, marijuana, hashish e cocaina avvenuti dal mese di agosto 2013 a giugno 2014 nei comuni di Gesualdo, Villamaina, Frigento e Sturno.spaccio

In particolare, 4 persone (tra le quali una coppia di coniugi), sono state sottoposte al regime della custodia cautelare in carcere, una è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari, una all’obbligo di dimora e un’altra persona all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini si sono sviluppate attraverso articolare attività tecniche di intercettazione durate circa 8 mesi, escussione di abituali giovani acquirenti provenienti da 14 comuni dell’Alta Irpinia e dalla Valle del Calore, servizi di osservazione e hanno consentito di acquisire numerosi riscontri oggettivi anche attraverso il recupero di sostanze stupefacente ai fini dello spaccio.

L’intera attività ha permesso di accertare lo spaccio di droga complessiva di circa 2.263 dosi di eroina, 20 gr. di metadone, 85 dosi di marijuana e 164 gr. di hashish. Al termine della complessa attività di indagine sono stati altresì deferiti in stato di libertà tre individui, tra i quali una donna, resisi responsabili di analoghe fattispecie di reato, ma con un quadro indiziario ritenuto meno grave e rilevante.