Terremoto: tra memoria e prevenzione, martedì il convegno dei Vigili del Fuoco di Avellino

0
terremoto, avellino

Si terrà martedì 21 febbraio il convegnodei Vigili del Fuoco “Terremoto: tra memoria e prevenzione” interverranno diversi esperti per costruire una cultura della prevenzione

Martedì 21 febbraio i Vigili del Fuoco di Avellino, dalle ore 14,30 presso l’Auditorium della Banca Popolare Emilia Romagna, a Collina Liguorini (AV) terranno un convegno sul terremoto. L’appuntamento previsto dapprima per il 10 gennaio, era stato rimandato a causa dell’emergenza neve dello scorso mese.

avellino“Terremoto: tra memoria e prevenzione” il titolo di quest’importante iniziativa che coinvolge la nostra provincia e non solo.

Costruire una cultura della prevenzione non è facile. Mentre i costi della prevenzione debbono essere pagati nel presente, i suoi benefici si avvertono in un futuro distante. Per di più, i benefici non sono tangibili: essi sono i disastri che non sono accaduti. -Kofi Annan

Visto l’importanza dei temi trattati e la loro attualità, tutta la cittadina è invitata a partecipare. Vi saranno autorevoli presenze a trattare l’argomento.

IL PROGRAMMA

Ore 14,30 – Saluti

  • Carlo Sessa – Prefetto di Avellino
  • Giovanni Nanni – Direttore Regionale VV. F. Campania
  • Enti ed istituzioni presenti

Ore 15,00 – Apertura dei lavori

Interventi:

  • Ines Giannini – Dirigente Settore Protezione Civile Prefettura di Avellino: “La protezione civile nella storia”
  • Rosa D’Eliseo – Camandante Provinciale Vigili del Fuoco Avellino: “Rischio sismico – Interventi e ruoli dei Vigili del Fuoco nella Prevenzione”
  • Serafino Vassalli – Dirigente Referente del Soccorso Pubblico e della Colonna Mobile presso Direzione Regionale VV. F. Campania: “Emergenza sisma – strategia di intervento VV. F. a livello regionale”
  • Claudia Campobasso – Dirigente dell’Ufficio del Genio Civile di Avellino, Dirigente del Servizio Sismico Regionale: “Le competenze regionali in materia di prevenzione del rischio sismico – Misure e azioni finanziarie per la mitigazione del rischio”
  • Fulvio Fraternali – Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Avellino: “L’identità di un territorio dopo un sisma”
  • Antonio Fasulo – Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Avellino: “La prevenzione dal rischio sismico: le attività e le proposte dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Avellino”
  • Maurizio Pignone – Geologo Centro Nazionale Terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: “Sismicità e pericolosità sismica in Campania”
  • Michele Candela – Docente Master II livello “Miglioramento sismico, restauro e consolidamento del costruito storico e monumentale” presso l’Università di Ferrara: “Simulazione Sismica su strutture murarie al vero ed in scala reale”
  • Michele Del Gaudio – Ricercatore Settore Certificazione,Verifica e Ricerca INAIL Avellino: ” Rischio sismico nelle attività a rischio d’incidente rilevante (D.lgs 105/2015)
  • Maria Grazia Santucci – Psicologa dell’emergenza :“Luoghi della paura, i luoghi della memoria, i luoghi della speranza…”
  • Mario Bellizzi – Direttore vice dirigente Comando Provinciale VV. F. Avellino:” Progetti e analisi per la Prevenzione del Rischio Sismico”

Moderatore:

Alessandra Montalbetti – Giornalista de “Il Mattino”

Agli Architetti e agli Ingegneri regolamente iscritti e registrati saranno riconosciuti 4 CFP.