Breaking News
Home » Eventi » Atripalda, mercoledì la presentazione del progetto “OPIS” – nuove misure di contrasto alla povertà
atripalda, opis

Atripalda, mercoledì la presentazione del progetto “OPIS” – nuove misure di contrasto alla povertà

Il Consorzio dei Servizi sociali A5 mercoledì 15 febbraio, presenterà ad Atripalda il progetto “OPIS”, una nuova misura di contrasto alla povertà

Il Consorzio dei Servizi Sociali A5 mercoledì 15 febbraio 2017 alle ore 10.00, presso la propria sede in via Belli 4 ad Atripalda, presenterà pubblicamente il progetto “OPIS”, approvato e finanziato dal Ministero dell’Interno. OPIS rappresenta un’ ulteriore misura di contrasto alla povertà e punta a sostenere, per la durata di un anno, famiglie particolarmente bisognose e seriamente esposte al rischio di povertà assoluta.

atripalda, opisCirca 400 voucher del valore di poco più di 250 euro per acquisti di beni alimentari ai nuclei familiari che risulteranno idonei al beneficio perché in possesso dei requisiti richiesti nell’Avviso pubblico del Consorzio A5. All’incontro di presentazione del progetto parteciperanno il presidente del CdA , Paolo SPAGNUOLO e il direttore generale del Consorzio A5, Carmine DE BLASIO oltre agli amministratori e agli operatori dell’Ambito sociale A5.

A mercoledì per informazioni più dettagliate sui requisiti di partecipazione al bando.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Maria Carmen Fumiento

Maria Carmen Fumiento
Laureata in Scienze della Comunicazione, Esperto in marketing territoriale, con esperienza pluriennale nella pubblica amministrazione con funzioni di addetto stampa, pubbliche relazioni, organizzazione eventi, ecc. A farmi sempre da guida nel mio lavoro la profonda convinzione che: "Una corretta informazione è garanzia di un' equa accessibilità ai servizi per il cittadino".

Check Also

irpinia

Roghi agricoli in Irpinia: cinque denunce

I Carabinieri hanno denunciato altre cinque persone per i roghi agricoli appiccati in diversi paesi …