Home » Eventi » Avellino – una marcia per l’accoglienza per dire NO alle guerre e alle barriere
avellino

Avellino – una marcia per l’accoglienza per dire NO alle guerre e alle barriere

Questo pomeriggio ad Avellino si marcerà contro la guerra e tutte le barriere che ci dividono. Tutti sono invitati a partecipare e a far sentire la propria voce all’unisono

Questo pomeriggio, a partire dalle ore 16.00 nello spazio antistante della Villa Comunale si terrà una speciale marcia per l’accoglienza contro la guerra. La manifestazione è stata organizzata dalla Comunità Accogliente di Mercogliano, il Cordinamento Donne Avellino “Ni una menos” e l’Associazione per i diritti del cittadino.
Perché nessuno sia considerato ai margini della civiltà perché la qualità dell’integrazione garantisce la sicurezza per dire NO alle guerre ed alla povertà. Ad ogni finestra della nostra Città ricomincino a sventolare le bandiere multicolore della PACE… il nostro modo per dire NO a chi vuole un Mondo circondato da muri.
Anche Libera Avellino ha voluto esprimere la piena vicinanza a quest’iniziativa:
L’art. 3 del nostro statuto recita “ci impegniamo con percorsi non violenti nella lotta e alla resistenza alle mafie e alla corruzione”, questo perché siamo convinti che la risposta nonviolenta sia una scelta coerente con quanto promuove libera nel nostro paese da oltre 20 anni.  Perché come più volte ci ha ricordato Don Luigi Ciotti “Non ci può essere giustizia senza pace”, per queste motivazioni abbiamo deciso di aderire alla marcia per l’accoglienza contro la guerra, convocata da molteplici associazioni sul nostro territorio. Marceremo con Comunità accogliente e tanti altri, per dire no alle ingiustizie sociali, per dire no ai soprusi, per dire no alle violenze.
“La guerra ha un solo vincitore, il profitto che calpesta dignità, speranza e pace” 
avellino - comunità accogliente- mercogliano
Sono invitati tutti i cittadini che credono nella solidarietà, le associazioni, i volontari, le comunità, i ragazzi e le ragazze migranti, i sindaci, gli amministratori, i partiti politici, i sindacati, la stampa.
Aderiscono alla Manifestazione: Centro Servizi per il Volontariato Irpinia Solidale di Avellino – Associazione “Animarte”- teatro di Gluck – artisti associati – Centrodonna- ANPI (associazione nazionale partigiani italiani) – federazione di Rifondazione Comunista, e il coordinamento provinciale Giovani Comunistie/i – Comitato Possibile “Anna Lindh” di Avellino – Gruppo Consiliare di Avellino “SiPuò”.
Contatti-adesioni:
  • Facebook: comunità accogliente – tribunale per i diritti del cittadino
  • conflittiemigranti@libero.it –  comunitaaccogliente@libero.it

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Elena Russo

Elena Russo
Studentessa di Lettere Moderne, amante della scrittura e instancabile sostenitrice dei diritti umani. Provo a cambiare questo mondo attraverso la bellezza di uno scatto da una nave in tempesta.

Check Also

Atripalda

Atripalda, detenuto domiciliare trovato in possesso di cocaina e marijuana

I Carabinieri hanno dichiarato in arresto un 50enne di Atripalda, già detenuto ai domiciliari, poiché …