Breaking News
Home » Eventi » Fiera Caccia Pesca, Natura e Spettacolo di Ariano Irpino
fiera caccia

Fiera Caccia Pesca, Natura e Spettacolo di Ariano Irpino

Si conclude oggi la Fiera Caccia, Pesca, Natura e Spettacolo che per la terza volta è stata ospitata presso il Centro Fiere della Campania di Ariano Irpino

 E’ tornato ad ospitare visitatori provenienti da tutta Italia il Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino, con l’inaugurazione, avvenuta lo scorso 31 marzo 2017, dell’evento “Fiera caccia, pesca, natura e spettacolo”, manifestazione inserita nel calendario italiano delle fiere Nazionali e Internazionali, dedicata al mondo dell’arte venatoria.

Gli addetti parlano di circa 7000 presenze nel weekend dedicato all’outdoor. Non solo uomini, non solo cacciatori, ma schiere di scolaresche, famiglie e bambini. Tanti gli stand ricchi di accessori per gli appassionati, con linee di tiro a disposizione di tutti coloro i quali volessero provare sul campo nuovi fucili.

Omogenea la presenza delle varie associazioni venatorie con i corrispettivi rappresentanti, dei quali abbiamo raccolto alcune dichiarazioni. Il Presidente Regionale della Campania della Federcaccia, Andrea Ferrara, ci ha spiegato come da poco le 4 associazioni di Ferdercaccia, ArciCaccia, EnalCaccia e A.N.U.U. Migratoristi, abbiano siglato un patto per il bene comune degli associati, convinti che la parcellizzazione e l’eccessiva frammentazione dei vari organi associativi possa soltanto essere deleteria per il cacciatore. Ancora, l’auspicio di far crescere negli anni questa manifestazione proiettandola ai massimi livelli di efficienza come da decenni avviene al Nord, dove la cultura venatoria e rurale è interpretata nella sua valenza di fenomeno sociale. Il Presidente sottolinea inoltre l’impegno della Federcaccia nello studio degli uccelli migratori nella fase di svernamento e prenuziale, in particolar modo della specie beccaccia con l’ausilio di trasmettitori GPS.

Al centro del pensiero del Presidente Regionale della Libera Caccia, Luca Morelli, c’è invece la figura dell’Eco-cacciatore, un cacciatore 2.0 rispettoso dell’ambiente e imprescindibile protagonista della gestione del territorio, affermando che l’indotto economico del settore venatorio si aggira intorno all’1,2 % del PIL, offrendo così sul mercato nazionale ed estero l’eccellenza del Made in Italy nella produzione di armi.

La FIDASC (Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia) ha inoltre messo a disposizione alcuni dei propri tiratori più esperti, offrendo una panoramica di tali sport, così da attirare i giovani che intendono avvicinarsi alle attività di tiro. Hanno inoltre partecipato ad esposizioni di cani da caccia alcuni dei rappresentanti di spicco della cinofilia irpina e campana.

Solo nella giornata di ieri, sabato 1 aprile 2017, alle ore 12 e alle ore 16.30, è stato possibile assistere ad uno spettacolo unico nel suo genere, offerto dall’attuale campione mondiale di Tiro a volo dinamico, Raniero Testa. Il tiratore detiene 6 record del mondo, tra i quali quello di colpire in volo 12 piattelli lanciati dalle sue stesse mani. Un italiano come testimonial ufficiale dello storico marchio statunitense Winchester, al quale la ditta, per la terza volta nella storia, ha dedicato un’arma dopo i celebri nomi di Buffalo Bill e John Wayne. Ha infatti attirato grandi e piccini con le sue esibizioni, aperte con l’inno di Mameli e chiuse con una scenografica interpretazione del tricolore italiano, che sotto il suo nome porta nel mondo.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Lucia Genovese

Lucia Genovese
Laureata in lettere classiche e specializzata in Filologia classica presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, Lucia Genovese, classe 1989, ha intrapreso questa nuova esperienza presso la redazione di Zerottonove innanzitutto come un percorso di crescita, convinta di poter migliorare, sempre. Ama la lettura, i viaggi, la moda.

Check Also

Avellino, Vallo di Lauro, Marzano di Nola, Ariano Irpino

Ariano Irpino, perseguita l’ex compagna: denunciato imprenditore

La Polizia ha denunciato un 50enne di Ariano Irpino, noto imprenditore, per violazione della privacy, …