Breaking News
Home » Prima Pagina » La Scandone fallisce l’impresa: la Reyer Venezia ai quarti. Le nostre pagelle

La Scandone fallisce l’impresa: la Reyer Venezia ai quarti. Le nostre pagelle

Non riesce alla Scandone l’impresa di ribaltare il risultato del PalaTalercio. Ai quarti va la Reyer Venezia

Impresa fallita per la Scandone. I lupi di coach Sacripanti non riescono a ribaltare il -4 subito al PalaTalercio, dicendo addio alla Champions.

La Scandone fallisce l'impresa: la Reyer Venezia ai quarti. Le nostre pagelleA poco è servita la strigliata del Presidente DeCesare: la squadra ha reagito solo nell’ultimo quarto, quando ormai era già troppo tardi. Troppi errori dalla lunetta (10/22) condannano i lupi a favore di una solida Venezia che passa, meritatamente, ai quarti di finale di Champions League. Per la Reyer Venezia ottimo Haynes, bene Ejim e McGee.

Ragland: 5
Praticamente assente nel primo tempo, prova a scuotersi nel secondo. Nella prima frazione appare spesso rassegnato e quasi svogliato, poi decide di provare ad aiutare la squadra ma ormai è già tardi.

Green: 4
Il capitano non entra mai in partita. La manovra rallenta quando c’è lui in campo, nessun lampo per i suoi compagni e nessun guizzo personale.

Leunen: 5
Partita anonima. Inizia bene con la tripla poi sparisce dall’attacco biancoverde. In difesa spesso aiuta i compagni ma perde di vista il suo diretto avversario.

La Scandone fallisce l'impresa: la Reyer Venezia ai quarti. Le nostre pagelleRandolph: 5.5
Uno dei pochi a non mollare. Penetra, corre, difende, conquista liberi ma ne sbaglia uno in un momento fondamentale per la remuntada biancoverde.

Logan: 5
Partita discreta, finalmente si prende qualche responsabilità tagliando la difesa avversaria con la sua velocità. Il voto è dato dagli errori in regia, parecchi, e quello scellerato reverse sul -1.

Thomas: 5.5
Uno dei più positivi e costanti del match. Anche lui ha le sue colpe quando si intestardisce contro il suo avversario.

Fesenko: 5
Chiude con una doppia doppia. Troppi i liberi sbagliati dal lungo ucraino, che condizionano voto e partita.

Zerini: 4
Nullo in difesa così come in attacco.

Cusin: SV

Parlato: SV

Severini: SV

Esposito: SV

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Lia Spiezia

Nata ad Avellino nel 1989. Sognatrice, lettrice accanita, appassionata di sport, musica, cinema. Inizia la sua avventuta con Avellino.Zon nel marzo del 2016.

Check Also

Avellino: dal caldo ai temporali con temperature in calo

L’ondata di caldo che ha investito negli ultimi giorni Avellino e Provincia sta per essere …