Breaking News
Home » Prima Pagina » Cala il sipario sulla Serie B: ecco i verdetti della cadetteria
Serie B

Cala il sipario sulla Serie B: ecco i verdetti della cadetteria

Conclusasi nella giornata di ieri, la Serie B ha emesso i suoi verdetti: SPAL e Verona direttamente in Serie A. Avellino e Ternana salve senza passare per i play-out

Da ieri sera, si è ufficialmente conclusa la regular season della Serie B, il che equivale a dire che il campionato cadetto ha emesso tutti i suoi verdetti. Una stagione piuttosto incerta si è conclusa regalandoci anche qualche sorpresa.

IN PARADISOSalutano la Serie B, per nulla a malincuore, SPAL ed Hellas Verona, entrambe promosse direttamente in Serie BSerie A. Gli autori latini scriverebbero un panegirico per esaltare la grande ma soprattutto inaspettata impresa sportiva compiuta dalla SPAL, la quale si è meritata per ben due anni di fila l’appellativo di neopromossa, vincendo questo campionato e andando così a giocarsi le carte in Serie A. Ritorna nel massimo campionato anche l’Hellas Verona, ma considerando l’enorme qualità della squadra veronese, anche in virtù del sostanzioso “paracadute” economico ricevuto in seguito alla retrocessione di un anno fa, non essere promossi direttamente sarebbe stato un piccolo fallimento.

PLAY-OFFPer sei squadre non è ancora il momento di rilassarsi, dato che hanno concluso il campionato nelle sei posizioni utili per la lotta all’ultimo posto utile per la promozione nella massima serie. Inutile dire che la favorita, almeno sulla carta è il Frosinone, che per un nonnulla non è riuscito a non far disputare i play-off, venendo di conseguenza promosso direttamente in Serie A. Si comincia con le prime gare già da martedì, e la sensazione è che ci sarà un bel po’ da divertirsi, soprattutto con Perugia e Benevento che a lunghi tratti hanno fatto vedere davvero un bel gioco.

ARRIVEDERCI SERIE BSalutano la Serie B, tristemente in questo caso, Latina, Pisa, Vicenza e Trapani, quest’ultimo a causa dell’Avellino, che vincendo in rimonta contro il Latina, ha messo tra sé ed i siculi un distacco di cinque punti, sufficienti a non far disputare i play-out al termine di questa stagione di Serie B. Se Pisa e Latina hanno come “scusante” una pessima organizzazione societaria, il Vicenza non è mai riuscito a tirarsi fuori dalle zone calde. Una parola in più va spesa per il Trapani: disastroso nel girone di andata, quello di ritorno è stato quasi eccezionale. Ultimo al giro di boa, il Trapani ha inanellato una grandissima serie di risultati positivi, salvo poi rallentare proprio nel finale di stagione, arrivando probabilmente con il fiato corto.

AVELLINO – Soltanto una prestazione di gran cuore, piena di grinta, soprattutto nel secondo tempo, ha permesso ai Lupi di salvarsi al fotofinish, meritando una salvezza avvicinata a più riprese durante tutto il campionato e che stava per sfumare proprio quando non si sarebbe potuto fare più nulla. Quinto anno consecutivo di permanenza in Serie B, non ci resta che fare i complimenti a questa squadra e a questo allenatore che hanno compiuto un piccolo miracolo.

Questo è quanto ci lascia in consegna il campionato di Serie B 2016/2017, in attesa della prossima stagione, che ha tutte le carte in regola per regalarci ancora una volta tante emozioni.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Soprannominato "El Rey Leon", diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente in Lingue e Culture Straniere presso L'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di quasi tutti gli sport. Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

banzano

Montoro, la sagra di Banzano incorona Sua Maestà la Patata

Tutto pronto per la XVI edizione della Sagra della Patata Banzanese: da oggi fino a …