Breaking News
Home » Prima Pagina » Avellino: tanti colpi in entrata, ma “saluta” un centrocampista
Avellino

Avellino: tanti colpi in entrata, ma “saluta” un centrocampista

Prime ufficialità in arrivo per l’Avellino: presi dal Genoa il giovane attaccante Asencio e il portiere Samir Ujkani. Percorso inverso invece per Omeonga, che approderà in rossoblù a partire dalla prossima stagione. In arrivo anche Pecorini dall’Entella

Manca solo il nero su bianco e poi sarà tutto ufficiale. L’Avellino sta per piazzare non solo i primi colpi in entrata (tutti a titolo definitivo), ma anche i primi in uscita. Quattro sono i calciatori che stanno per sposare la causa dell’Avellino, nella fattispecie si parla di un portiere, due terzini e un attaccante; mentre un centrocampista è quasi pronto a salutare, in una maxi-operazione intavolata con il Genoa del patron Preziosi.

PORTIERE – In porta arriva il portiere di esperienza a cui la dirigenza stava dando la caccia: stiamo parlando di Samir Ujkani, espertissimo portiere che ha militato anche nella massima serie e che nella scorsa stagione ha militato temporaneamente tra le fila del Pisa retrocesso, ma con pochi gol al passivo.

TERZINI – A meno di ulteriori slittamenti, tra la giornata di domani e quella di giovedì, Nicola Falasco e Simone Pecorini apporranno la propria firma sul contratto che li legherà pluriennalmente all’Avellino. Il primo gioca sulla fascia sinistra e proviene dalla Roma, da dove potrebbe giungere anche Riccardo Marchizza; il secondo invece, è un terzino destro in uscita dalla Virtus Entella, che si giocherà le sue carte in Irpinia, ma partendo alle spalle del titolare Lorenzo Laverone.

Avellino, Calciomercato, Asencio, Genoa
Raul José Asencio Moraes, giovane attaccante di prospettiva, probabile nuovo acquisto dei biancoverdi

ATTACCANTE – Si sa che tra tutti i calciatori, quelli che fanno sognare sono gli attaccanti, e numeri alla mano, quello che l’Avellino sta per prelevare dal Genoa è davvero un astro nascente del pallone: stiamo parlando di Raul José Asencio Morales, meglio noto solo come Asencio, omofono del più ben noto avanti del Real Madrid. Trattasi di un attaccante spagnolo 19enne, militante nell’Under-19 dei grifoni rossoblù: un vero e proprio predestinato, se si guarda alle 20 reti ed ai 3 assist messi a referto nelle 27 gare disputate nella scorsa stagione.

ARRIGHINI – Tanti saluti ed i migliori auguri per un proseguimento di carriera ad Andrea Arrighini, che nella serata di ieri è stato ufficialmente riscattato dal Cittadella, con l’Avellino che dovrebbe incassare un a cifra vicina ai centomila euro.

(QUASI) AI SALUTIPromesso sposo del Genoa e parte in causa della maxi-operazione imbastita dall’Avellino con la società del presidente Preziosi, il centrocampista belga Stephane Omeonga disputerà la stagione 2017/2018 alla corte di mister Novellino, essendo stato lasciato in prestito per un ulteriore anno.

L’Avellino comincia a battere i primi colpi, lo sta facendo molto bene, e di solito chi ben comincia è a metà dell’opera, dunque per i tifosi biancoverdi è più che lecito sognare, anche perché almeno per loro, sognare non costa nulla.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Nasce ad Avellino il 20/08/1996. Soprannominato "Rey Leon" per via dei suoi 191 cm di altezza prossimi ai 195 di Fernando Llorente, definito allo stesso modo. Diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente di Francese e Spagnolo presso la facoltà di Lingue e Culture Straniere dell'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di molti sport, che tuttavia preferisce guardare piuttosto che praticare, anche se ogni tanto una partitella con gli amici non guasta mai. Una passione per lo sport che ambisce a trasformare nel suo pane quotidiano, in qualità di giornalista sportivo. Tifoso della Juventus ma anche, ovviamente, della squadra della sua città. Fan dei Linkin Park e da poco anche di alcuni cantanti francesi davvero niente male. Innamorato di una massima dello psichiatra francese Nicolas Franck, la quale cita: "Le courage, c'est d'être vous-même chaque jour dans un monde qui vous dit d'être quelqu'un d'autre“, ergo "Il coraggio è essere se stessi ogni giorno, in un mondo che ci chiede di essere qualcun altro". Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

irpinia

Roghi agricoli in Irpinia: cinque denunce

I Carabinieri hanno denunciato altre cinque persone per i roghi agricoli appiccati in diversi paesi …