Breaking News
Home » Prima Pagina » Avellino – Carpi, le probabili formazioni

Avellino – Carpi, le probabili formazioni

Sabato alle ore 15 i lupi di Novellino affronteranno il Carpi di Castori. Tutte le scelte dei due allenatori in vista del match del 35° turno di serie B

CASA LUPI
Avellino(4-3-3):
 Radunovic; Gonzalez, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Laverone, Moretti, Omeonga, D’Angelo; Eusepi, Ardemagni. All. Novellino

Contro la squadra di Castori, la diga difensiva dell’Avellino dovrà essere più solida del solito.
Il mister di Montemarano, quindi, schiera Radunovic tra i pali, con Migliorini pronto in coppia con Djimsiti a  far scudo alle manovre offensive dell’attacco carpigiano. Gonzalez e Perrotta confermati sulle linee laterali.

Ancora out Paghera, squalificato la settimana scorsa ed ora alla prese con dei problemi fisici. Spazio, dunque, a Moretti, sostituito durante il primo tempo contro il Frosinone, che combatterà al fianco di Omeonga, sempre più fondamentale nell’undici irpino.

Calciomercato, calcio, Avellino, Ardemagni, colpo, Carpi
Il bomber Ardemagni torna dalla squalifica

D’Angelo verrà spostato sulla fascia sinistra con Laverone confermato a destra.

Ritorna a disposizione anche bomber Ardemagni che partirà dal primo minuto, mentre è ancora incerto il suo compagno di reparto contro il Carpi: la maglia da titolare se la giocano Eusepi e Verde.

CASA CARPI
Carpi(4-4-2): Belec; Struna, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Concas, Lollo, Mbaye, Bifulco; Lasagna, Beretta. All. Castori

Per Castori torna a disposizione Lollo, regolarmente in campo al posto di Bianco, squalifica invece per Fedato, attaccante classe ’92 indisponibile a causa dell’ammonizione rimediata nell’ultima gara contro la Pro Vercelli.

Rispetto all’ultimo match, oltre Fedato, fuori anche Sabbione e Poli, al loro posto Mbaye e Bifulco dovrebbero partire dal 1′.
Potrebbe partire dalla panchina anche il bomber Lasagna, al pari di Ardemagni a livello di reti realizzate in questo campionato, ma è difficile che Castori possa privarsene durante tutto il match. Pronta a prendere il suo posto Mbakogu.

La squadra romagnola arriva in Irpinia con dietro un bagaglio di risultati in trasferta da paura: i punti collezionati lontano dal “Cabassi”, infatti, indicano un cammino strepitoso dei biancorossi con ben 24 punti guadagnati in trasferta, solo Frosinone e Spal ne hanno guadagnati tanti.

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Antonio Loguercio

Antonio Loguercio
Classe 1994, appassionato di calcio, satira e di scritture di autobiografie in terza persona. Sconsiglia caldamente la lettura delle pagelle dell'Avellino a chiunque abbia lo stesso livello di sarcasmo di Kim Jong-un. Collabora con Zon da luglio 2015.

Check Also

tiroide

Tiroide, per la Settimana Mondiale eventi anche in Irpinia

  Per la Settimana Mondiale della Tiroide dal 21 al 27 maggio saranno previste iniziative …