Breaking News
Home » Prima Pagina » Calciomercato Avellino: arrivi e buoni propositi
Avellino

Calciomercato Avellino: arrivi e buoni propositi

Avellino a caccia di ulteriori rinforzi, tra nomi già noti e nomi nuovi. Intanto il presidente Taccone apre a nuovi ingressi in società e ne chiarisce gli obiettivi

Ci perdoneranno i fedeli se azzardiamo un paragone a carattere religioso, ma al pari di quelle del Signore, anche le vie del calciomercato sono infinite. Lo sanno bene gli uomini di mercato dell’Avellino che rivolgono la propria attenzione su più fronti.

Karamoko Cissé, poliedrico attaccante del Benevento, nel mirino dell’Avellino

FRONTE D’ATTACCOChi di sicuro farà parte del reparto avanzato dell’Avellino della prossima stagione è Gigi Castaldo, la cui telenovela che lo vedeva lontano dall’Irpinia sembra essersi definitivamente chiusa. A breve, questione

FRONTE DIFENSIVO – Nome nuovo per la difesa dell’Avellino: Daniele Gasparetto, 29enne difensore centrale di proprietà della SPAL. Il giocatore, chiuso in Emilia dagli arrivi di Oikonomou e Felipe, lascerebbe per approdare in una squadra dove possa giocare con continuità, come l’Avellino, alla ricerca di un centrale di esperienza. Capitolo Marchizza: arriva o non arriva, questo si chiedono tutti. Ed allora, parola al presidente Walter Taccone, intervistato su SportChannel:

Marchizza? Verrà ad Avellino o via Roma o via Sassuolo. Gli ho parlato al telefono mentre era in vacanza e mi ha detto di voler venire ad Avellino”.

L’approdo di Marchizza all’Avellino è dunque solo una questione di tempo.

FRONTE SOCIETARIO – Forse l’uscita di Gubitosa dalla società ne è stato un segnale, ma a quanto pare il presidente Taccone lascia le porte aperte a nuovi ingressi in società:

“Abbiamo ricevuto offerte significative per rilevare dal 50% in su del pacchetto societario. Tutte le offerte arrivano da imprenditori non irpini. Al momento stiamo bene economicamente, ma a gennaio potremo avere bisogno di altri investimenti per fare diventare l’Avellino sempre più forte”.

In un’ultima battuta, il presidente si è espresso anche su quello che è l’obiettivo stagionale dell’Avellino:

“Se dovessero arrivare tutti gli obiettivi di mercato, punteremo ai playoff”.

Musica per le orecchie di tutti i tifosi biancoverdi.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Nasce ad Avellino il 20/08/1996. Soprannominato "Rey Leon" per via dei suoi 191 cm di altezza prossimi ai 195 di Fernando Llorente, definito allo stesso modo. Diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente di Francese e Spagnolo presso la facoltà di Lingue e Culture Straniere dell'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di molti sport, che tuttavia preferisce guardare piuttosto che praticare, anche se ogni tanto una partitella con gli amici non guasta mai. Una passione per lo sport che ambisce a trasformare nel suo pane quotidiano, in qualità di giornalista sportivo. Tifoso della Juventus ma anche, ovviamente, della squadra della sua città. Fan dei Linkin Park e da poco anche di alcuni cantanti francesi davvero niente male. Innamorato di una massima dello psichiatra francese Nicolas Franck, la quale cita: "Le courage, c'est d'être vous-même chaque jour dans un monde qui vous dit d'être quelqu'un d'autre“, ergo "Il coraggio è essere se stessi ogni giorno, in un mondo che ci chiede di essere qualcun altro". Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

vito lepore

Vito Lepore: i lupi battono l’Hapoel e volano in finale

La Scandone si presenta al PaladelMauro con una vittoria che vale la finale del XXV  …