Breaking News
Home » Prima Pagina » Calciomercato Avellino: quanti rebus dall’attacco alla difesa
Avellino

Calciomercato Avellino: quanti rebus dall’attacco alla difesa

Mai così incerto il mercato dell’Avellino: su Marchizza piomba il Benevento, Giacomelli giura fedeltà al Vicenza e gli ultimi rinforzi tardano ad arrivare

Il finale di calciomercato dell’Avellino è caratterizzato da numerosi rebus, roba da far concorrenza alle maggiori riviste enigmistiche. Ormai gli obiettivi sono chiari: servono quantomeno un difensore ed un giocatore offensivo per il 4-2-3-1 con il quale mister Novellino intende schierare l’Avellino in questa stagione. Tra cambi d’idea e manovre di disturbo, gli ultimi rinforzi per la rosa dell’Avellino tardano ad arrivare, quando mancano soltanto poco più di due settimane all’inizio del campionato.

DIFESAL’obiettivo dichiarato per il reparto arretrato dell’Avellino è quello di Riccardo Marchizza, ma sul futuro del ragazzo, piuttosto splendente, sembrano avvicinarsi ulteriormente le ombre dell’incertezza. Il difensore centrale è destinato a giocare in Campania, e molti penseranno subito di vederlo in biancoverde, ma nelle ultime ore sembra essersi fatto avanti anche il Benevento, che prova un altro scippo all’Avellino, dopo quello di Falco di due stagioni fa. Bisogna aspettare, perché il ragazzo si è promesso da tempo ai Lupi, ma la prospettiva di poter giocare in Serie A ha pur sempre il suo fascino. Lontana dunque dal risolversi (in tempi brevi) questa davvero complessa situazione di mercato.

CENTROCAMPO – Termina anche la vicenda legata al futuro di Stephane Omeonga: il calciatore passa al Genoa, avendo siglato nella giornata odierna un contratto quadriennale con la società ligure, che lo ha prelevato a titolo definitivo dall’Avellino, diventano il nuovo numero 40 dei rossoblù.

ATTACCO – In avanti le incertezze diventano ancora più incerte se questo potesse essere possibile. Nei giorni scorsi sembrava vicinissimo all’Avellino Giacomelli del neo-retrocesso Vicenza, ma Novellino ne ha bloccato l’arrivo, considerando il calciatore troppo offensivo per il modulo che intende utilizzare in stagione. Da canto suo, ora il calciatore chiude ad una sua partenza e si mette a disposizione per aiutare i biancorossi a raggiungere nuovamente la cadetteria. Voci vedevano un Raul Asencio poco ben visto da Novellino e dunque già di ritorno al Genoa, ma l’agente del classe ’98 ha prontamente smentito, dicendo della felicità del suo assistito in quel di Avellino. In avanti Novellino per il nuovo Avellino sogna due giocatori: Filippo Falco e Mattia Mustacchio. Per entrambi si parla di trattative complicate: il primo sarebbe un esterno di gran qualità, il secondo una seconda punta ideale per poter spalleggiare Ardemagni. Dei sogni che sono forse destinati a restare tali. Verosimilmente si farà qualcosa nelle ultime ore di mercato, che spesso regalano sorprese, come l’approdo all’Avellino nella scorsa stagione del bomber numero nove biancoverde, fresco fresco di rinnovo fino al 2020.  

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Soprannominato "El Rey Leon", diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente in Lingue e Culture Straniere presso L'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di quasi tutti gli sport. Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

irpinia

Roghi in Irpinia, i carabinieri denunciano altre tre persone

Denunciate dai carabinieri altre tre persone dell’Irpinia responsabili di immissione nell’aria di fumi pericolosi e …