Home » Prima Pagina » Lasik: “Dobbiamo continuare così, conquistare sempre più punti”
Lasik

Lasik: “Dobbiamo continuare così, conquistare sempre più punti”

In conferenza stampa, Richard Lasik analizza, rispondendo alle domande della stampa, questo strepitoso momento di forma dei biancoverdi

Oggi, in una breve conferenza stampa, Richard Lasik si è concesso alle domande postegli dagli organi di stampa. Protagonista sinora di un grande inizio di seconda parte di stagione, all’eclettico centrocampista è mancato il gol, in quanto nelle partite sinora disputate è andato in rete solo due volte, contro la Ternana, gol valso tre punti, e contro l’Entella, partita conclusa in parità. Proprio in merito alla questione gol dice:

“È logico, io spero sempre di segnare, ma alla fine l’importante è che la squadra vinca”.

Tra prima e seconda parte di stagione, abbiamo visto un’AvellinoLasik totalmente diverso. Questa l’opinione di Lasik su questo cambiamento, non solo a livello fisico, ma anche mentale:

“Stiamo andando molto bene, speriamo di continuare così e di fare più punti possibili. È cambiato il metodo di lavoro: sicuramente adesso c’è più continuità di lavoro sui concetti che ci chiede il mister, siamo più concreti in campo. Anche da un punto di vista tattico, ci sono pochi cambi di formazione rispetto a prima, il mister sa quello che vuole e noi riusciamo a metterlo in campo”.

Ad inizio campionato, Toscano lo faceva giocare come mezzala a centrocampo, ora Novellino lo fa giocare esterno nella stessa zona di campo, ruolo in cui mister Toscano non lo vedeva proprio. Nel ricordare la grande galoppata, valsa l’assist per Eusepi nell’ultimo match con il Cittadella, si esprime così su questo suo nuovo modo di giocare:

“Mi metto sempre a disposizione per eseguire quello che mi chiede il mister; avevo già giocato come esterno di centrocampo a Brescia, ma ero comunque adattato. Io stesso sono sorpreso in quanto non mi aspettavo di trovarmi bene in quel ruolo”.

Ancora sul cambio d’atteggiamento dell’Avellino:

Si tratta anche di una questione mentale. Io personalmente, ma anche gli altri compagni, se sentono fiducia, sanno cosa fare e giocano meglio”.

Per quanto riguarda il match di sabato pomeriggio contro il Vicenza e l’attuale posizione in classifica dell’Avellino, tanto vicina ai play-off, quanto alla zona retrocessione:

“Di sicuro non sarà una partita facile, proviamo grande rispetto, ma non abbiamo certo paura. Si può parlare di play-off, ma dobbiamo anche ricordarci che cinque giornate fa eravamo in basso alla classifica; il nostro obiettivo è cercare di fare più punti possibili giornata per giornata”.

Un’Avellino in splendida forma ha finora inanellato ben sette risultati consecutivi; ad una domanda su un possibile rilassamento ed un eventuale rischio di presunzione:

“Spero di no, perché come detto prima, cinque giornate fa eravamo in basso alla classifica. Non possiamo pensare di vincere facilmente ogni partita solo per questo motivo, non esistono partite facili”.

Lasik ed i suoi compagni saranno protagonisti, nella giornata di domani, di un test amichevole a porte aperte, con la Primavera alle ore 15.00; un piccolo test che metterà alla prova i Lupi in attesa del delicato scontro di sabato pomeriggio in quel di Contrada Zoccolari.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Soprannominato "El Rey Leon", diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente in Lingue e Culture Straniere presso L'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di quasi tutti gli sport. Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

celesini

Ascanio Celestini al Teatro Gesualdo nelle vesti del “povero Cristo”

Martedì 28 marzo al Teatro Gesualdo di Avellino, andrà in scena Ascanio Celestini con lo …