Home » Prima Pagina » Novellino: “Stiamo bene, giochiamo per qualcosa di importante”
entella
Mister Novellino nell'ultima conferenza stampa

Novellino: “Stiamo bene, giochiamo per qualcosa di importante”

Mister Novellino risponde alle domande della stampa, commentando il turno infrasettimanale e l’imminente incontro con il Perugia

Giorno di presentazione dell’incontro con il Perugia per il mister Walter Alfredo Novellino. Nella consueta conferenza stampa della vigilia del match, il mister si concede alle domande della stampa, in un clima particolarmente disteso, che non può non far bene a tutto l’ambiente.

PASSATO – Prima domanda posta a mister Novellino riguarda il match infrasettimanale con la Pro Vercelli, conclusosi metaforicamente, con un riso amaro:

“Eravamo tutti amareggiati perché avevamo la vittoria in pugno; la cosa che mi è Novellinopiaciuta è che dopo la partita nessuno era contento di aver pareggiato”.

Riguardo ad un manifesto calo fisico della squadra nel secondo tempo con la Pro Vercelli:

“Abbiamo sofferto un pochino, anche perché abbiamo giocato su un campo impraticabile. Ho fatto dei cambi per cercare di far salire la squadra; qualcosa sul piano fisico è stata pagata, ma secondo me ci è mancato qualcosa proprio sotto l’aspetto nervoso”.

PRESENTE – Chiuso l’argomento sul passato, mister Novellino ha focalizzato la sua attenzione sul presente, che porta il nome di Perugia.

“Affrontiamo una squadra che gioca molto bene ma anche noi siamo in gran forma. Giochiamo contro una squadra che lotta per qualcosa di importante come noi d’altronde: il nostro obiettivo è quello di raggiungere la salvezza prima possibile, cercare di mettere questa bandierina che tanto mi piace”.

Novellino ancora sul Perugia e sull’andamento da grande che ha la squadra di Bucchi:

“È una squadra da prendere con le molle, ma la partita la dobbiamo giocare. Siamo consapevoli della forza del Perugia, ma lo siamo anche della nostra: voglio affrontare la partita con umiltà, ecco, senza fare voli pindarici”.

FUTURO – In merito alle condizioni della squadra, Novellino ha lasciato intendere che potrebbe esserci qualche avvicendamento, specie a centrocampo:

“Abbiamo un problemino con D’Angelo; ha preso una botta al costato, dobbiamo vedere come sta. Belloni è un giocatore che garantisce l’uno contro uno, qualità, ma anche molta sostanza, sa come interpretare le due fasi; di sicuro disputerà parte della partita”.

Sul centrocampo, suo punto di forza e punto debole di mister Toscano:

“La squadra probabilmente ha pagato un inizio di certo non brillante, ma lavorandoci su tutti stanno rendendo al massimo, penso a Laverone ben adattato a sinistra oppure a Paghera che sta giocando meglio, forse anche grazie all’arrivo di Moretti”.

Proprio su Moretti e sul suo fallo di mano, costato il calcio di rigore alla Pro Vercelli, risponde così ridacchiando:

“Avrei voluto dargli due ceffoni”.

Queste le parole di mister Novellino, ora la parola spetta soltanto al campo, poco meno di ventiquattrore ed avremo nuovi temi sui quali riflettere.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Soprannominato "El Rey Leon", diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente in Lingue e Culture Straniere presso L'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di quasi tutti gli sport. Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

Terre d'Irpinia

Terre d’Irpinia, boccali e pascoli: quando formaggi tipici irpini sposano birre artigianali

Oggi, venerdì 26 maggio, il Circolo della Stampa di Avellino ospiterà un evento eccentrico ma …