Breaking News
Home » Prima Pagina » Salernitana – Avellino: un derby mai così incerto
Avellino, Salernitana, Serie B

Salernitana – Avellino: un derby mai così incerto

Sabato all’Arechi, Avellino e Salernitana si scontreranno in un derby che ha poco da mettere in palio per le due squadre, se non una vittoria di prestigio

Un derby di fine stagione quasi privo di spunti interessanti: questo sarà l’incontro tra Avellino e Salernitana, due squadre che hanno ben poco da chiedere ad una partita che, numeri alla mano, non si appresta ad essere uno spot per il gioco del calcio. Ben venga se le due compagini campane ci smentissero da questo punto di vista, dato che una grande prestazione non si vede da entrambe le parti da un po’ di tempo.

FORMA FISICADopo un inizio del girone di ritorno davvero entusiasmante per

Avellino, Salernitana
Roberto Bollini, attuale allenatore della Salernitana

l’Avellino, ed una serie di ottime partite disputate dalla squadra allenata da mister Bollini, la stagione sportiva volge al termine per le due squadre, che di certo non si trovano in uno stato di grazia, tutt’altro, dato che gli ultimi tre incontri vedono per entrambe due sconfitte ed un pareggio nelle ultime tre gare disputate. Un derby, che da prassi, prevede tanta garra in mezzo al campo, ma che lascia a desiderare in quanto a spettacolo, anche perché sono i numeri a dirlo, in quanto i granata non vanno a segno per più di due volte dal mese di dicembre, l’Avellino non segna più di una rete a partita da febbraio. In sintesi, ci aspettiamo tanta quantità, ma poca qualità.

CASA/TRASFERTA – Padroni di casa a tutti gli effetti, dato che nelle venti uscite casalinghe stagionali, la Salernitana ha ceduto il passo soltanto in quattro occasioni, e con squadre di caratura superiore, vedi Frosinone e SPAL. L’Avellino in trasferta invece non ha regalato moltissime emozioni, dato che sono state ben undici le sconfitte esterne, complice anche un inizio campionato, o per meglio dire, quasi un intero girone davvero indimenticabile, ma in senso negativo.

QUALE RISULTATO? – La partita, come detto sopra, non mette in palio granché, in virtù di alcune variabili, da tenere in considerazione:

  •  La Salernitana non ha più nulla da chiedere al campionato, essendo lontana dalla zona play-off (che al momento non si disputeranno) e avendo conquistato tranquillamente la salvezza; ciò consente ai granata di disputare una gara spensierata, il che non vuol dire che scenderanno in campo con svogliatezza.
  •  Una vittoria degli uomini di Novellino consentirebbe ai Lupi di fare un passo decisivo verso la salvezza, che potrebbe anche arrivare al termine del derby, ma con combinazioni di risultati davvero cervellotiche, dunque probabilmente si deciderà tutto nell’ultima giornata.
  • Un pari, neanche a dirlo, lascerebbe tutti con l’amaro in bocca e in più non servirebbe a nessuno.

Non ci resta che gustarci l’ultimo grande match della stagione, con la speranza che l’incontro tra Salernitana e Avellino possa regalare nuove emozioni in un finale di stagione dal gusto agrodolce.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Soprannominato "El Rey Leon", diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente in Lingue e Culture Straniere presso L'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di quasi tutti gli sport. Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

Ciak Irpinia

Ciak Irpinia, buona la prima: a Taurasi la leggenda dei vini irpini

“Ciak Irpinia, buona la prima” per oltre 40 aziende, arriva la stampa internazionale. Oggi, 24 maggio, …