Breaking News
Home » Prima Pagina » Spezia 2-1 Avellino, Granoche punisce i biancoverdi
Avellino, Spezia, pagelle

Spezia 2-1 Avellino, Granoche punisce i biancoverdi

Lo Spezia riesce a rimontare la rete di Ardemagni grazie ad una papera di Radunovic e la firma finale di Granoche. Le pagelle dei lupi

 Contro lo Spezia arriva la seconda sconfitta consecutiva per la banda Novellino, avanti con cinismo grazie ad Ardemagni, in rete dopo uno schema gestito magistralmente da Verde e D’Angelo.
A far pareggiare i conti ci pensa Radunovic, probabilmente accecato dal sole, che respinge goffamente un tiro di Djokovic dai 40 metri, col pallone che beffardo si infila in rete. Granoche al 70′ sigla il vantaggio definitivo dei liguri, inutile l’assalto degli irpini nel finale.

RADUNOVIC: 5

Regala un gol allo Spezia e una nuova clip per la Gialappa’s Band per “Mai dire Gol”. Si rifà con un paio di parate, ma il suo errore grava sul risultato finale.

LAVERONE: 6

Prova a lanciare dell’acqua santa su un Fabbrini indemoniato e tutto sommato regge. Sale sul finale di gara senza risultati.

JIDAYI: 5,5

Fabbrini gli fa l’elastico davanti gli occhi e sulla testa del buon Jidayi appare la nuvoletta del perone dell’avversario spezzato, pardon, spezzino. Disorientato.

MIGLIORINI: 6

Torna in campo giusto in tempo per compararsi con Migliore e si fa trovare pronto. Pericoloso anche nelle mischie in avanti con la sua stazza.

SOLERIO: 6,5

Piacevole scoperta sulla fascia sinistra, dove il classe ’92 fornisce una prestazione pulita e convincente. Non si vedeva nell’Avellino un terzino sinistro non adattato da prima che lui nascesse.

entella, d'angelo, pagelle, trapani, granoche
D’Angelo, le incursioni del capitano non bastano

D’ANGELO: 6,5

Si rende pericoloso con tante incursioni e con la specialità della casa: il colpo di testa. Purtroppo non basta l’assist ad Ardemagni per regalare punti alla ciurma del capitano.

MORETTI: 5

Moretti “Light” è troppo leggero sui contrasti e si fa bere facilmente dagli avversari senza fornire il giusto equilibrio difensivo.

(65′ Omeonga: 6)

PAGHERA: 5

Un Paghera sottotono bisbiglia nel frastuono del “Picchi”, senza mai dare ritmo al gioco della squadra. Alza la voce solo con Djokovic nel finale. Prova stonata.

LASIK: 5,5

Come sempre mette più muscoli che qualità. Abbonato ai gialli più di una casalinga annoiata, il buon Lasik ammonito salterà il prossimo match.

(75′ Camarà: 5)

VERDE: 5,5

Il buon Daniele si vede nella furbizia nel battere velocemente la punizione per lo schema dell’1-0. Un tacco volante che finisce fuori è la fotografia della sua partita: tanta classe, poca concretezza, finisce fuori anche lui.

(45′ Castaldo: 5,5)

ARDEMAGNI: 6,5

Vola come una farfalla, pungi come un’ape, dabba come un Ardemagni. Purtroppo la buona prova del bomber che sfrutta l’unica buona palla non basta per consegnare punti ai biancoverdi, fermi a quota 36.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Antonio Loguercio

Antonio Loguercio
Classe 1994, appassionato di calcio, satira e di scritture di autobiografie in terza persona. Sconsiglia caldamente la lettura delle pagelle dell'Avellino a chiunque abbia lo stesso livello di sarcasmo di Kim Jong-un. Collabora con Zon da luglio 2015.

Check Also

Mirabella Eclano

Mirabella Eclano, contrasto ai furti: foglio di via per due pregiudicati

I Carabinieri di Mirabella Eclano hanno bloccato due pregiudicati che si aggiravano con fare sospetto, …