Breaking News
Home » Prima Pagina » Turno infrasettimanale: Avellino, si può pensare in grande
Avellino

Turno infrasettimanale: Avellino, si può pensare in grande

L’Avellino cerca di proseguire la sua striscia di risultati positivi, ma sul suo cammino c’è la Pro Vercelli, a caccia di punti utili per la salvezza

Eccoci giunti al ventottesimo turno di campionato di Serie B, nel quale le ventidue fazioni di cadetteria si sfideranno nel più classico dei turni infrasettimanali. La classifica attuale parla chiaro; nessuno, poco prima della conclusione del girone di andata, si sarebbe aspettato un Avellino nelle zone alte della graduatoria, eppure un bel filotto ha spinto i Lupi nella bagarre per la lotta play-off. La squadra di Patron Taccone vuole proseguire questa striscia positiva, tuttavia bisogna prima fare i conti con la Pro Vercelli, che al Silvio Piola cercherà, da suo canto, di trovare punti utili per la salvezza. Vediamo come le squadre arrivano all’incontro.

FACCE OPPOSTE – I padroni di casa, nell’ultimo mese, hanno collezionato solo una vittoria, nell’ultimo turno, contro il Cesena. Ben quattro invece le sconfitte ed un solo pareggio per 0-0 a Cittadella. Da ben due mesi, invece, chi gioca contro i biancoverdi ha racimolato ben poco, difatti in sole tre occasioni su otto, gli avversari sono riusciti a strappare un punto ai Lupi. Gli ultimi cinque precedenti sorridono agli irpini: tre vittorie, tutte in casa, tra cui l’ultima è stata una delle pochissime gioie di mister Mimmo Toscano, e due pareggi, entrambi ottenuti in trasferta.

RENDIMENTO CASA/TRASFERTA – I piemontesi stanno battendo la fiacca anche tra le mura amiche: sono reduci da ben tre sconfitte consecutive, tra cui si annovera un pesante 1-3 a favore del redivivo Trapani. Da lato biancoverde, se con mister Toscano in trasferta si assisteva ad uno spettacolo pietoso per i tifosi irpini, da quando è arrivato Walter Novellino, le cose si sono completamente capovolte: dopo la sconfitta di Bari, tra l’altro l’ultima in assoluto, l’Avellino è stato capace di mettere in campo ottime prestazioni, mettendo a referto due vittorie e due pareggi, entrambi a reti bianche.

UOMINI – Gli allenatori sono coloro che imprimono alla squadra carattere e gioco, ma i veri fautori, essenzialmente, sono gli uomini che calpestano il manto erboso. La rosa irpina, ha un valore che sfiora gli Avellinoundici milioni di euro, mentre quella piemontese si avvicina ai nove. Va comunque elogiato il fatto che la società vercellese conta nella propria rosa solo tre stranieri, a differenza di quella avellinese, in cui gli italiani rappresentano solo il 64% dell’intera rosa. Come sopra, sono gli uomini a fare la differenza e la Pro Vercelli, ha ben pensato di dover rinforzare la rosa anche a mercato concluso, andando a pescare tra gli svincolati un bomber di vecchia razza come Rolando Bianchi, storico capitano del Torino, che al suo esordio ha già lasciato il segno, andando in rete nello scorso match. Il suo approdo nel capoluogo piemontese è probabilmente dovuto anche alla prolungata assenza, causa infortunio, del cannoniere principe vercellese, La Mantia, autore sinora di otto reti. Lo stesso bottino di gol è stato raggiunto anche Matteo Ardemagni, che quando vede la Pro, si scatena: in sei presenze, ha messo a segno tre reti ed un assist, statistica senza dubbio di buon auspicio per i tifosi dell’Avellino, speranzosi di poter rivedere presto la dab del bomber dell’Avellino.

Ecco dunque come le due compagini giungono a questo match: situazioni diverse ma stesso obiettivo: i tre punti, che in un caso o nell’altro, saranno davvero molto importanti.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Testa

Francesco Testa
Soprannominato "El Rey Leon", diplomato nel 2015 presso il Liceo Scientifico "P.S. Mancini", studente in Lingue e Culture Straniere presso L'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di quasi tutti gli sport. Collabora con Avellino.Zon dal gennaio 2017.

Check Also

Avellino

Avellino, ecco un “acquisto” che non ti aspetti: Davide Gavazzi

Rinforzo in casa per l’Avellino: Gavazzi ha cominciato ad allenarsi in palestra, in vista di …