L’ultimo saluto a Paolo Pagliuca, un autentico lupo. Oggi i funerali

0
Paolo Pagliuca

Ad Avellino, da ieri mattina, si percepisce una profonda tristezza per la dipartita di Paolo Pagliuca, uomo umile, disponibile e amante dello sport a cui ha dedicato la sua esistenza

Si svolgeranno oggi, alle ore 15:00, alla Chiesa di San Ciro di Avellino, i funerali di Paolo Pagliuca, docente, responsabile atletico settore giovanile F. Scandone, ex collaboratore tecnico U.S. Avellino, morto ieri mattina a causa di un male che non perdona, contro cui aveva lottato negli anni precedenti, aggrappandosi alla vita.

Paolo, amico di tutti, anima bella e leale, sereno e sorridente, sempre pronto ad ascoltare i problemi altrui, a dispensare consigli capaci di far sorridere anche nei momenti più tristi, ieri 2 maggio, si è distaccato dalla vita terrena, lasciando tristezza e tanto dolore in coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Docente di educazione fisica, preparatore atletico dell’U.S. Avellino e della Sidigas Scandone, metteva il cuore in ogni cosa che faceva e, anche quando le sue condizioni fisiche erano gravemente compromesse, neppure allora ha smesso di profondere il suo amore per i colori biancoverdi. 

Grande è stato il cordoglio di tutti i suoi alunni che hanno voluto ricordarlo sul web, riportando aneddoti, ricordi e emozioni condivise, salutandolo così: “Persone come te non muoiono mai, un grosso abbraccio ovunque tu sia Prof”.