Venezia soffre ma passa contro il Ventspils: derby italiano con la Scandone

0
( foto: @reyer.it)

Venezia supera 70-61 il Ventspils e ribalta il risultato dell’andata. Agli ottavi incontrerà proprio i lupi di Sacripanti

Impresa delle Reyer Venezia nel ritorno dei sedicesimi di finale di Champions League. Gli uomini di coach De Raffaele ribaltano il risultato dell’andata ( finì 67-74) battendo 70-61 i  lettoni del Ventspils. Accedono agli ottavi di finale, quindi, dove affronteranno proprio i lupi: l’andata è prevista per mercoledì 1 Marzo a Venezia con palla a due alle ore 20.30, il ritorno al PaladelMauro invece l’8 Marzo sempre alle 20.30.

Gara che ieri ha visto Venezia, con percentuali al tiro piuttosto basse, rincorrere sempre i lettoni fino all’ultimo quarto in cui Ejim piazza i punti decisivi. Complici anche gli infortuni di Peric e la condizione non perfetta di Tonut, la gara non sembra prendere la giusta piega per i lagunari. Il Ventspils allora ne approfitta con Dean che firma il sorpasso. Filloy scuote i suoi ma nel secondo periodo Venezia soffre e segna solo 7 miseri punti. Punteggio che si mantiene basso per gli errori da una parte e dall’altra del campo ma i lettoni gestiscono i punti di vantaggio al meglio, forti del risultato favorevole dell’andata. Venezia serra i ranghi nell’ultimo quarto e grazie ad Ejim conquista il passaggio del turno. Ottima prestazione anche di Bramos con la sua doppia doppia: 11 rimbalzi e 17 punti, 10 dei quali piazzati nell’ultimo quarto.