Villaggio di Natale 2015: adesioni aperte fino al 9 novembre

0
villaggio di Natale

Scadono alle ore 13.00 di lunedì 9 novembre 2015, i termini per i commercianti per presentare le domande di adesione al villaggio di Natale 2015

Si registrano grande partecipazione e interesse da parte dei commercianti che stanno presentando le domande per non mancare ad un appuntamento molto caro agli avellinesi e che richiama centinaia di visitatori da tutto il territorio regionale.

Mercatini di Natale Avellino
Mercatini di Natale Avellino

Per questa edizione del Natale l’Ente di Piazza del Popolo, attraverso i suoi Assessorati, ha cercato di allargare le iniziative a tutta la città riservando una attenzione anche alle zone più periferiche. Infatti oltre al Villaggio di Natale lungo il Corso dove sono previse 30/40 casette per un’area espositiva non food ma dedicata esclusivamente all’artigianato, alle tipicità, all’oggettistica e agli addobbi; è prevista lungo Viale Italia e fino alla Piazzetta di San Ciro la zona food con 10 – 15 casette in legno presso cui si potranno degustare particolarità tipicamente natalizie. Altre aree della città come Rione Corea e Piazza Kennedy saranno interessate la prima dal Villaggio dei bambini con le postazioni in legno con prodotti destinati ai più piccoli dai dolci ai giocattoli; la seconda dalla antiquariato e da eventi musicali che vedranno protagonisti gli artisti irpini.

Anche il Centro storico dovrebbe essere coinvolto con l’allestimento del Presepe vivente del Comune di Gesualdo come proposto dal Presidente della Commissione Cultura Laura Nargi ; e con la possibilità di istituire l’isola pedonale nel fine settimana da dopo le ore 20.00 in base allo svolgimento di eventi.

“ Stiamo riscontrando una significativa partecipazione al Villaggio di Natale attraverso le domande che stanno arrivando – spiega l’assessore alle attività Produttive Arturo Iannaccone – Registriamo pure un coinvolgimento maggiore dei commercianti, un segno importante che ci consentirà di allestire anche le luminarie in gran parte della città. Solo attraverso la sinergia si potrà assicurare al nostro capoluogo un Natale di qualità e di richiamo.”