Zirma Cine Lab, al via i corsi intensivi di cinema e fotografia a Trevico

0
Zirma Cine Lab

Previsti laboratori di recitazione e regia nel paese di Ettore Scola. Le iscrizioni allo Zirma Cine Lab scadono il 2 settembre. Ecco il programma e i costi. Tra i docenti, Walter Lippa e Valerio Caprara

Si terrà dal 7 al 12 settembre l’edizione annuale del corso intensivo Zirma Cine Lab, incentrato sul cinema e la fotografia. Quest’anno, dopo Zungoli e Grottaminarda, l’evento si svolgerà nel borgo di Trevico, luogo di nascita di Ettore Scola, uno dei più grandi cineasti della storia della settima arte.  La sede delle lezioni (che saranno teoriche e pratiche) sarà proprio il Centro Culturale Giuseppe Scola, strutturato e suddiviso perfettamente per poter far svolgere tutte le attività didattiche previste.

Patrocinato dal comune di Trevico, il progetto si avvale di alcuni dei migliori professionisti del settore cinematografico e fotografico della Campania. Gli allievi potranno seguire alternativamente quattro attività didattiche, tra cui il corso di recitazione, che sarà tenuto dall’attore Walter Lippa (è apparso nella prima stagione di «Gomorra – La serie»), docente alla Scuola di Cinema di Napoli, alla sua seconda partecipazione allo Zirma Cine Lab; quello di fotografia, invece, vedrà protagonista il veterano dello Zirma Cine Lab, il regista, critico, teorico e docente di fotografia Michele Salvezza dell’associazione culturale beneventana Kinetta spazio Labus.

Il workshop di analisi e critica cinematografica sarà curato dalla voce di uno dei critici più autorevoli del panorama nazionale, il prof. Valerio Caprara (dal 2007 ospite fisso del programma «Cinematografo», in onda su Rai 1, nonché Presidente della Film Commission Campania), coadiuvato dall’esperto docente, scrittore e saggista Giuseppe Cozzolino del «Noir Factory – Laboratorio di Cinema & Scrittura» della Scuola di Cinema di Napoli, mentre il corso di regia e sceneggiatura sarà diretto dal regista e docente Rosario Gallone, insegnante della Scuola di cinema, televisione e fotografia Pigrecoemme.

Walter Lippa in una scena di “Gomorra – La serie”

«Organizzare questo tipo di attività è una sfida, perché in un territorio non abituato a determinate offerte non si è sicuri della giusta ricezione da parte delle persone, ma lo scopo è proprio questo: dare un’opportunità in più, offrire una scelta, una possibilità di crescita. È facile per gli artisti affermati, originari di queste terre, venire qui quattro o cinque giorni l’anno, in estate, per organizzare un evento meramente ricreativo, per poi tornarsene nelle loro città.

Noi invece restiamo, sfidando il freddo dell’indifferenza e dell’inverno, perché l’Irpinia deve vivere dodici mesi l’anno e non soltanto uno. Il corso di settembre è solo l’inizio di una ricca stagione invernale che vedrà altre attività di formazione analoghe itineranti in provincia di Avellino» ha dichiarato il direttore dell’iniziativa, Antonio Cataruozzolo.

Valerio Caprara

Ecco, di seguito, il programma dettagliato e il costo dei corsi:

Programma

GIOVEDÌ 7, VENERDÌ 8 E SABATO 9 SETTEMBRE

Corsi di Recitazione e Fotografia
Recitazione dalle 9:30 alle 13:30
Fotografia dalle 15:30 alle 19:30

DOMENICA 10, LUNEDÌ 11 E MARTEDÌ 12 SETTEMBRE

Corsi di Analisi e Critica Cinematografica e Regia e Sceneggiatura
Analisi e Critica Cinematografica dalle 9:30 alle 13:30
Regia e Sceneggiatura dalle 15:30 alle 19:30

– Recitazione (Walter Lippa) 

Metodo Stanislavskij

Il metodo si basa sull’approfondimento psicologico del personaggio e sulla ricerca di affinità tra il mondo interiore del personaggio e quello dell’attore. Si basa sull’esternazione delle emozioni interiori attraverso la loro interpretazione e rielaborazione a livello intimo, al fine di ottenere la credibilità scenica. Inoltre si daranno nozioni tecniche di approfondimento fonetico-vocale, dizione, gestione e padronanza del palcoscenico o del set cinematografico, economia del movimento scenico e postulare. Obiettivo del corso, quindi, è quello di preparare gli aspiranti attori a dominare la performance davanti alla macchina da presa: espressività, professionalità, sintonia con il mezzo, tutti strumenti necessari per poter far emergere il meglio di sé sul set e ad un provino per il cinema.

– Fotografia (Michele Salvezza) 

1° giorno
Accenni di storia della fotografia, basi teoriche di fotografia, esperimenti di fotografia pionieristica, la macchina fotografica, sensibilità, tempi e apertura. Le lenti. Esercitazione pratica sul ritratto.
2° giorno
La composizione fotografica, i formati, differenza tra fotografia analogica e digitale, la lunghezza focale. La fotografia creativa. Bianco e nero e colore, esperimenti pratici. I filtri. La luce, naturale e artificiale. Esercitazione pratica.
3° giorno
La fotografia analogica, il piccolo formato e il medio formato. Le pellicole, il caricamento della macchina e il riavvolgimento del film. L’esposimetro, l’esposizione e la sensibilità nominale. Sessione di scatto in pellicola e sessione di sviluppo dei rulli.

– Analisi e Critica Cinematografica (Valerio Caprara e Giuseppe Cozzolino) 

1° giorno
Analisi della semiotica del cinema
Avanguardie cinematografiche: Espressionismo e Formalismo
2° giorno
Nascita e sviluppo del Cinema Classico
Nascita e sviluppo del Cinema Moderno
3° giorno
Lezione monografica sul Cinema di Ettore Scola

– Regia e Sceneggiatura (Rosario Gallone) 

1° giorno
• Scrivere per immagini: narrazione e mostrazione.
• Gli elementi fondanti di una storia: idea-concept, tema, arena.
• L’impaginazione e i free software più utilizzati.
• Shooting script e speculation script.
• Dal concept al soggetto.
• Inquadratura, scena, sequenza.
• Il trattamento.
2° giorno
• La grammatica filmica: scala dei piani, raccordi e movimenti di macchina
• La sintagmatica di Metz
• Soggettiva e sonoro
3° giorno
• Riprese Cortometraggio

Rosario Gallone

Costi

Singolo corso, 3 lezioni (12 ore): € 90
Pacchetto 2 corsi a scelta, 6 lezioni (4 ore ciascuna): € 120
Pacchetto 3 corsi a scelta, 9 lezioni (4 ore ciascuna): € 150
Pacchetto completo 4 corsi, 12 lezioni (4 ore ciascuna): € 190

Al termine della formazione, verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Il termine di scadenza per le iscrizioni è fissato per il 2 settembre. Per avere maggiori informazioni e per scaricare il modulo di iscrizione basta consultare il sito www.zirmacinelab.com oppure scrivere un’email a info@zirmacinelab.com, mentre per iscriversi l’indirizzo di posta elettronica è zirmacinelab@gmail.com.

Per qualsiasi chiarimento è possibile contattare il direttore artistico Antonio Cataruozzolo, al numero 380/3670435.

Clicca qui per visualizzare il video di presentazione di quest’anno.