Aias, prosegue lo sciopero dei lavoratori stamane, i Sindacati sono stati ricevuti da S.E. il Prefetto

Stamane come previsto in tanti i lavoratori dell’Aias di Avellino hanno scioperato dinanzi la Prefettura sostenuti dai sindacati FP Cgil e Uil FPL. I commissari stamattina non si sono presentati in struttura e non è stato possibile aprire un confronto da parte dei sindacati.

aias
I lavoratori e i pazienti dell’Aias in sciopero davanti alla Prefettura

Dalle dichiarazioni del Segretario della Fp Cgil Marco D’Acunto questo il punto della situazione: «Siamo qui questa mattina come ci eravamo prefissati con i lavoratori per chiedere un’interlocuzione con il Prefetto al fine di verificare che la Prefettura possa intraprendere un dialogo direttamente con la Regione Campania per quanto riguarda la situazione complessiva dell’Aias sull’accreditamento, per quanto riguarda invece la vicenda degli stipendi arretrati, non abbiamo segnali, per cui continua la nostra azione. Abbiamo già in atto le verifiche accertative circa tre mensilità e le renderemo esecutive attraverso il pignoramento verso terzi, ovvero verso l’Asl direttamente. Se dovessero venire fuori in queste ore altre situazioni debitorie nei confronti di Aias, cioè di terze strutture che hanno debiti nei confronti di Aias, attueremo le verifiche con pignoramento anche verso quest’ultime. L’adesione dei lavoratori allo sciopero è stata alta ed immaginiamo purtroppo che si siano create situazioni di disagio per i pazienti in queste ore, ma davvero non si può chiedere altro a questi lavoratori che da 8 mesi non percepiscono lo stipendio. Ci scusiamo con loro, ma sappiamo che sono al fianco dei lavoratori in questa battaglia e lo stanno dimostrando anche stamane con la loro presenza qui davanti la Prefettura».