Aias, sentiti ieri la Scarinzi e Bilotta, mentre la Finanza verificava in Comune

0
Aias

Aias, ieri sentiti in Tribunale la Scarinzi e Bilotta, tre ore di interrogatorio dinanzi al Procuratore D’Onofrio

Aias, continuano le verifiche da parte della Guardia di Finanza che ieri, mentre la Sig.ra Scarinzi veniva interrogata in Tribunale insieme a Bilotta, si è recata al Palazzo Municipale per le verifiche del caso su documentazioni in possesso dell’Ente.

Aias

La Sig.ra De Mita, assistita dall’avvocato Anton Emilio Krogh, ai giornalisti che l’aspettavano all’esterno del Tribunale di Avellino, ha affermato: “Tre giorni fa non mi conoscevate, non mi avete chiesto niente. Continuate a non chiedere nulla”.

L’avvocato, invece, salendo in auto, ha detto: “Non abbiamo nulla da dichiarare, oggi abbiamo solo chiarito dinanzi alla Procura la posizione della signora”.

Anche Gerardo Bilotta ha preferito non rispondere ad alcuna domanda e, insieme all’avvocato Giovanni Antonio Cillo, ha preferito la strada del silenzio.

 

Silenzio che avvolge un caso che sta avendo una grande risonanza mediatica, considerato il fatto che si tratta della moglie di un esponente politico irpino storico e di grande rilievo.

Risonanza dovuta anche al fatto che a pagare in questa situazione, come sempre, sono i lavoratori che da mesi, come sappiamo, non percepiscono lo stipendio.

In attesa di ulteriori sviluppi in merito alla questione, gli occhi sono tutti puntati su Annamaria Scarinzi e sulla rete di responsabilità che si intrecciano sul caso.