domenica - 5 Dicembre 2021
More

    Alta Irpinia, contrasto ai furti: 3 uomini allontanati con Foglio di Via

    Ultime Notizie

    ALTA IRPINIA – CONTRASTO AI FURTI. SORPRESI DAI CARABINIERI NEI PRESSI DI ABITAZIONI ISOLATE: TRE UOMINI ALLONTANATI CON FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO.

    Alta Irpinia – Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri per il contrasto ai furti: il Comando Provinciale di Avellino, con l’effettuazione di mirati servizi, continua incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia, implementando ulteriormente il controllo del territorio, con particolare riguardo agli obiettivi sensibili della provincia e a quelle aree particolarmente colpite da tale fenomeno criminale.

    - Advertisement -

    A Sant’Andrea di Conza, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un normale servizio di controllo alla circolazione stradale hanno intimato l’“Alt” ad un veicolo sospetto con a bordo due uomini dell’hinterland nolano, gravati da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, principalmente rapine e furti in abitazione. Alla specifica richiesta da parte degli operanti, i due non hanno fornito alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel comune. Dopo gli accertamenti di rito, a carico dei predetti è stata proposta l’emissione del Foglio di Via Obbligatorio.

    Analoga misura di prevenzione è stata avanzata dai Carabinieri della Stazione di Calitri, nei confronti di un altro soggetto del nolano, anche lui già noto alle Forze dell’Ordine, che si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate di quel comune.

    SEMPRE IN ALTA IRPINIA TRINCIAERBA IN VENDITA A PREZZO CONVENIENTE, MA È UNA TRUFFA: I CARABINIERI DI TORELLA DEI LOMBARDI DENUNCIANO DUE PERSONE.

    I Carabinieri della Stazione di Torella dei Lombardi hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria due uomini della provincia di Foggia, ritenuti responsabili di truffa.

    A cadere nella loro trappola un uomo del posto che, dovendo acquistare un trinciaerba, veniva attratto da un’offerta oltremodo conveniente pubblicata su un sito online: ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, effettuava il pagamento di 350 euro mediante versamento su carta prepagata.

    Ma, ricevuta la somma pattuita, il fittizio venditore non consegnava l’attrezzo agricolo e si rendeva irreperibile.

    Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri sono riusciti ad identificare i due presunti truffatori i quali, alla luce delle evidenze emerse, sono stati deferiti in stato di libertà.

    Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts