Altavilla Irpina, fermato pregiudicato per spaccio



0
altavilla irpina

I Carabinieri di Altavilla Irpina avevano notato uno strano afflusso di persone intorno un’abitazione del centro, in seguito a diversi controlli è stato denunciato un pregiudicato per spaccio di sostanze stupefacenti

 Altavilla Irpina – Nell’ambito dei controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio e dell’uso di droga, i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, in particolare quelli della Stazione di Altavilla Irpinia coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo, nel corso di numerose operazioni di perquisizioni domiciliari e personali svolte unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un pregiudicato 28enne del posto, ritenuto responsabile di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.

Nel dettaglio, a seguito di attività informativa, i militari iniziavano una serie di servizi tesi a verificare la fondatezza delle notizie acquisite che segnalavano un notevole strano afflusso di persone e autovetture nei pressi di alcune abitazioni nel centro cittadino di Altavilla Irpina.

I servizi portavano i militari operanti a localizzare l’abitazione di un pregiudicato del posto quale “meta” del pellegrinaggio di alcuni ragazzi, soprattutto provenienti da comuni limitrofi. Si decideva, senza indugio, di procedere quindi al controllo, effettuando una perquisizione all’interno dell’appartamento e delle sue pertinenze.

L’operazione dava esito positivo in quanto, guidati dal fiuto del cane Pirat in forza al citato Nucleo Cinofili, all’interno del garage dell’abitazione venivano rinvenute, tre stecchette di hascisc e residui della stessa sostanza nonché un bilancino elettronico di precisione, 2 cutter per tagliare lo stupefacente, un “grinder” e numerose bustine per il confezionamento.

Quanto rinvenuto veniva sottoposto.

Per il pregiudicato scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Leggi anche