domenica - 26 Settembre 2021
More

    Amministrative Bagnoli Irpino, Di Mauro: “Puc e Pip sono fra le nostre priorità”

    Ultime Notizie

    Piano Urbanistico Comunale e Piano Insediamento Produttivo sono fondamentali per il rilancio economico e turistico di Bagnoli e Laceno, così uno dei candidato sindaco di Bagnoli Irpino

    Parte la campagna elettorale a Bagnoli Irpino. Cinque i punti programmatici individuati dalla lista Bagnoli Fenix, la civica che sostiene la candidatura a sindaco di Dario Di Mauro. Cinque priorità per far rinascere Bagnoli e Laceno. Fra queste particolare importanza riveste il PUC – Piano Urbanistico Comunale – strumento urbanistico atteso da anni a Bagnoli. L’ultimo risale al 1985, quando ancora veniva definito piano regolatore. Per Dario Di Mauro la redazione ed attuazione del piano urbanistico comunale è fondamentale per far ripartire il paese.

    “Solo attraverso la redazione e attuazione di questo strumento – sostiene Dario Di Mauro – il Comune potrà fare finalmente la sua parte al fine di sviluppare le aree produttive e progettare nuove opere pubbliche. Bisognerà tenere ben presente quali sono le priorità e quali le deficienze che presenta il territorio bagnolese, con un’attenzione particolare per il settore produttivo e per il settore turistico. Per redigere al meglio il PUC ed il relativo regolamento attuativo si vogliono, nuovamente, coinvolgere ed ascoltare tutte le categorie produttive, le associazioni e, perché no, anche le problematiche sottoposte alla nostra attenzione dal singolo cittadino. Lavoreremo per l’interesse della collettività, con indipendenza e trasparenza, valori che da sempre ci contraddistinguono. La mia professione mi porta a confrontarmi quotidianamente con operatori turistici, imprenditori, commercianti e artigiani. Vorrei mettere a disposizione della comunità il mio bagaglio professionale , che ha portato a comprendere ed analizzare le loro problematiche, e la mia esperienza da consigliere di minoranza che mi ha permesso di conoscere al meglio i problemi della comunità e contemporaneamente di proporre idee, consigli e suggerimenti alle precedenti amministrazioni.bagnoli irpino
    L’attuazione del PUC, come da noi pensato, sarà un toccasana per il paese, l’intenzione è di sistemare i diversi apparati produttivi/commerciali/turistici e di creare le condizioni per poter investire sul nostro territorio. E’ da troppo tempo che ci sentiamo dire che il nostro territorio ha delle potenzialità altissime. E’ arrivato il momento di sfruttarlo”.
    Redatto il PUC il passo successivo sarà il rilancio dell’area PIP (Piano Insediamento Produttivo) oggi occupata soltanto dalla ACCA Software. “Nel nostro programma – continua il candidato sindaco di Bagnoli Irpino Di Mauro – il rilancio del PIP è la naturale conseguenza della redazione del PUC. Redatto lo strumento urbanistico dovremo lavorare per completare l’urbanizzazione dell’insediamento produttivo di contrada Rosole, ampliando l’area esistente con la realizzazione di nuovi lotti e assegnando gli stessi alle aziende del territorio che ne faranno richiesta. Si vuole cercare di lavorare in modo snello e veloce in modo da permettere, a chi volesse, di effettuare investimenti nel nostro territorio e non indurre le aziende/imprenditori a delocalizzare/investire altrove.”
    Di Mauro torna a ribadire la volontà di un confronto pubblico con gli altri due candidati. “Mi piacerebbe confrontarmi con i miei avversari su temi come questi che sono di vitale importanza per Bagnoli e Laceno”.
    Intanto con l’inizio della nuova settimana prendono il via gli incontri della lista Bagnoli Fenix con le varie categorie. I primi a confrontarsi con la squadra capeggiata da Dario Di Mauro saranno gli associati del Consorzio Turistico Bagnoli Laceno. Argomento di discussione, ovviamente, sarà il rilancio turistico del Laceno. Nei prossimi giorni sarà invece la volta delle associazioni no profit e degli allevatori due importanti realtà nel panorama bagnolese.
    - Advertisement -

    Latest Posts