Amministrative, “Il Paese” vuole di nuovo Ciampi

0
Vincenzo Ciampi

Riceviamo e pubblichiamo la nota del “Centro Culturale Il Paese” sulla candidatura dello sfiduciato sindaco Vincenzo Ciampi alle prossime elezioni amministrative di primavera

Considerata la grave crisi politica in cui versa la città di Avellino in conseguenza della
ingiustificata mozione di sfiducia che ha determinato il Commissariamento del Comune, in
data 20 gennaio 2019, si è riunita in seduta straordinaria l’assemblea del “Centro Culturale
lL PAESE”.

Con la presenza dei fondatori dello storico “Coordinamento Politico Circoscrizionale Città di Avellino”; ed al termine dei numerosi interventi succedutisi nella discussione è stata assunta all’unanimità una delibera che prevede la necessità di:
– esprimere la massima solidarietà al sindaco Vincenzo Ciampi per l’ottimo ed onesto lavoro amministrativo svolto;
– deprecare l’atto di sfiducia mosso al sindaco Vincenzo Ciampi, in quanto ritenuto
assolutamente immotivato ed offensivo (se non eversivo) nei confronti della
cittadinanza, quale mera espressione pretestuosa da parte dei noti centri di potere, mirante unicamente ad evitare che il vento del cambiamento che attraversa l’intero Paese coinvolgesse definitivamente anche la nostra città, come avevano anelato i cittadini nell’ultima manifestazione di voto.Avellino, ciampi

Ne consegue l’auspicio che il sindaco Vincenzo Ciampi riprenda quanto prima il suo ruolo
con rinnovato entusiasmo nei confronti di una battaglia che ha già colto nel segno facendo
emergere chiaramente le figure che aspirano unicamente al mantenimento dello “status
quo”.

ll Centro Culturale lL PAESE rimane disponibile a sostenere la campagna elettorale del
sindaco in maniera ancora più coinvolgente, offrendo la candidatura di propri
rappresentanti.

All’uopo il Centro Culturale lL PAESE invita, per acclamazione, la persona del dott. Luigi
Urciuoli a rappresentarlo nella lista elettorale che vorrà condividere con il sindaco
Vincenzo Ciampi.