Anas, avanzano le attività sulla Montepergola



0
Monte Pergola

Procedono le attività di manutenzione straordinaria della galleria Montepergola sul raccordo autostradale 2 di Avellino

 

Avanzano le attività di Anas per la manutenzione straordinaria della galleria ‘Montepergola’ situata sul Raccordo Autostradale 2 “di Avellino” che congiunge Salerno ed Avellino. Come noto, da alcune settimane si sta procedendo ad una manutenzione che riguarda, essenzialmente, i ricoprimenti corticali del tunnel e consiste principalmente in consolidamenti ed installazione di reti di protezione.

Ultimato l’intervento all’interno della canna nord del tunnel, avvenuto anche attraverso l’esecuzione di consolidamenti localizzati, si procederà – secondo quanto precedentemente comunicato da Anas – ad avviare i lavori nella canna sud. La data di conclusione prevista è quella del 30 novembre, dunque poco più di un mese prima di procedere con la riapertura della maestosa Montepergola.

 

Per permettere, in piena sicurezza, l’esecuzione delle attività finalizzate alla nuova cantierizzazione, dalle ore 22.00 di venerdì 26 e fino alle ore 7.00 di sabato 27 ottobre 2018 sarà chiuso al traffico il tratto del Raccordo Autostradale 2 compreso tra lo svincolo di Serino (km 23,500) e lo svincolo di Solofra (km 20,000), con deviazione del traffico su viabilità locale con indicazioni in loco.

A partire poi dalle ore 7.00 di sabato 27 ottobre sarà chiusa al traffico la carreggiata sud della galleria tra il km 20,200 ed il km 22,800, con disposizione del traffico lungo la carreggiata nord, che sarà riaperta al transito ed opportunamente predisposta a doppio senso di circolazione.

PERMANE IL DIVIETO DI TRANSITO AI VEICOLI DI MASSA SUPERIORE A 7,5 T

Permane lungo entrambe le carreggiate (nord e sud) tra gli svincoli di Serino (km 23,500) e Solofra (km 20,000) il divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, non adibiti a trasporto di persone ed a tutti i veicoli che trasportano prodotti esplosivi e facilmente infiammabili.

All’approssimarsi delle aree di cantiere vige il limite di velocità di 40 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.

 

 

Leggi anche