mercoledì - 24 Febbraio 2021

Vaccino, oggi somministrate 1.137 dosi in Irpinia

Nella giornata di oggi 24 febbraio sono stati somministrate presso i Centri Vaccinali anti-covid dell’Asl di Avellino tot. 1.137 dosi di vaccino così suddivise: ⁃...
More

    Andretta, trentenne condannato alla pena di 4 anni e mezzo di reclusione

    Ultime Notizie

    ANDRETTA (AV) – TRENTENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI IN ESECUZIONE DI PROVVEDIMENTO DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA

    I Carabinieri della Stazione di Andretta hanno tratto in arresto un trentenne del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Benevento.

    - Advertisement -

    L’ordinanza scaturisce da un provvedimento di cumulo di pena per i reati di insolvenza fraudolenta, maltrattamenti contro familiari, violazione di domicilio, evasione e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

    Dopo le formalità di rito il trentenne è stato tradotto alla Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi per l’espiazione della pena di 4 anni e mezzo di reclusione.

    Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

    SANT’ANGELO DEI LOMBARDI (AV) – ANZIANA SOLA IN CASA CHIAMA I CARABINIERI: “SONO RIMASTA AL FREDDO, STO MALE”.

    Sono rimasta al freddo. Sto male”. È la richiesta di aiuto di una ultranovantenne di Sant’Angelo dei Lombardi che si è vista costretta a chiamare il 112 per un problema all’impianto di riscaldamento.

    È accaduto nel pomeriggio di ieri quando l’operatore della Centrale Operativa ha ricevuto la telefonata dall’anziana che, vivendo da sola e non sapendo come fare, ha rivolto ai Carabinieri la sua richiesta di aiuto.

    Prontamente giunti sul posto, i militari della Stazione di Sant’Angelo dei Lombardi, dopo aver constatato che si trattava di un guasto alla caldaia, scaturito verosimilmente a causa del gelo, hanno provveduto a richiedere l’intervento di un tecnico specializzato.

    Al di là dei rilevanti risultati operativi, questo semplice intervento testimonia ancora una volta la vicinanza, la prossimità e la disponibilità dei Carabinieri al cittadino, a tutela delle molteplici fragilità che attraversano la nostra società.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts