Andretta, denunciati due calabresi per truffa di una stufa a pellet



0
andretta

Sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri di Andretta due calabresi per una truffa ai danni di un cittadino per una stufa a pellet 

L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. Grazie anche all’azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa  “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 35enne ed un 45enne di Crotone.

A cadere nella trappola, un uomo di un comune della Valle dell’Ofanto che, in cerca di un buon affare, veniva attratto dal prezzo oltremodo conveniente di una stufa a pellet in vendita su un noto sito di annunci on-line. Ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, effettuava il pagamento mediante il versamento di 400 euro su carta prepagata. Ricevuta la somma pattuita, i fittizi venditori omettevano la consegna e si rendevano irreperibili.

Solo a questo punto si rendeva conto del raggiro in cui era incappato e, ricordandosi anche quanto letto sulla locandina realizzata dall’Arma e vista affissa in paese, non esitava a sporgere denuncia presso la Stazione Carabinieri di Andretta.

Grazie agli elementi forniti dalla vittima, i Carabinieri riuscivano ad identificare i due truffatori che, alla luce delle evidenze emerse, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ancora una volta ricorda gli utili consigli riportati con l’iniziativa “DIFENDITI DALLE TRUFFE”: diffidare sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di truffa o di prodotti rubati.

Leggi anche