Graziani: «Stare in cima fa bene a tutti, però io mi stupisco di essere lì»

0
Archimede Graziani

«In futuro risolveremo il problema dei troppi goal subìti». Ecco le dichiarazioni, in sala stampa, dell’allenatore biancoverde Archimede Graziani

Il tecnico dei Lupi, Archimede Graziani, ha analizzato la vittoria sul Lanusei Calcio, la sua ex squadra.

Queste le sue parole: «Non parlo mai degli arbitri, ma con Gerbaudo è stato commesso un errore clamoroso e grossolano, perché aveva chiesto al guardalinee di uscire fuori dal campo dall’altra parte rispetto a dove si effettuano le sostituzioni e gli era stato risposto che andava bene, poi lo stesso segnalinee ha chiamato il giudice di gara dicendogli tutto l’opposto; è stata una grande mancanza di rispetto.

I miei ragazzi si sono subito resi conto della brutta prestazione di Fregene, contro l’SFF Atletico, dove avevamo sbagliato interpretazione e atteggiamento. È un aspetto mentale, domenica scorsa ogni reparto lavorava singolarmente.

Cercare sempre di fare più degli altri tante volte ti sbilancia, ma la questione tattica è un’altra cosa – ha aggiunto mister Graziani – Io mi innervosisco sull’atteggiamento, perché i miei giocatori oggi hanno dimostrato che quando ci mettono l’impegno, il sacrificio e la voglia di fare non sono inferiori a nessuno; vorrei sempre vederli così.Archimede Graziani

Tribuzzi? È il tipico giocatore specializzato per tanti anni a ricoprire la parte esterna del campo. Avendo allenato qualcuno della formazione sarda la scorsa stagione, sapevo che Demontis, sul piano della corsa, mi avrebbe messo in difficoltà se avessi fatto giocare Buono dall’inizio, quindi ho cercato di giocarmela sulla tecnica individuale.

Tompte, invece, poteva creare superiorità numerica perché è il più veloce. Il suo problema è che non ha ancora la lettura di alcuni momenti della partita, lui è estemporaneo, vive quel momento lì; deve crescere sotto questo aspetto.

In futuro risolveremo il problema dei troppi goal subìti – ha concluso il trainer Graziani – Sono sempre dell’idea che stare in cima fa bene a tutti, però io mi stupisco di essere in vetta».