Ariano International Film Festival, i primi vincitori



0

Si sono svolte questa sera presso la Villa Comunale le prime premiazioni dei vincitori della VII edizione dell’Ariano International Film Festival

 

In una suggestiva cornice, quella della Villa Comunale, illuminata ad intermittenza dalle torcie dei telefoni, si sono svolte le prime premiazioni della VII edizione dell’Ariano International Film Festival che domenica 4 agosto volge al termine. Presenti all’evento, e seduti nelle prime fila, anche alcuni ospiti come Ada Alberti, astrologa di Mattino 5 e Pomeriggio 5, e Danilo Brugia, popolare interprete di varie fiction televisive.

Si parte subito con la prima premiazione che riguarda la categoria Corti Scuola.  A trionfare qui è l’opera “Ladro di fiori d’oro” di Davide Como.

In seguito il premio basato sui voti della giuria popolare che va al cortometraggio “Essere diversi”. Premio ritirato dal reigsta Francesco Musto.

Infine, la Giuria Studenti ha decretato l’ultimo corto vincitore, ossia “La notte prima”, con premio ritirato dalla regista Annamaria Liguori, che salita sul palco, ha affermato di “essere contentissima di stare qua con voi. Dire grazie è dire troppo poco. Sono commossa e sono strafelice”, scatenando un groso applauso dai presenti. La regista è stata accompagnata sul palco da Roberto Girometti, altro ospite della serata.

 

PER GLI STUDENTI UNA BELLISSIMA OPPORTUNITA’ CHE SI RIPETERA’ IL PROSSIMO ANNO

Anche gli studenti han preso la parola in questa incantevole serata ed han manifestato tutta la loro gioia per aver preso parte a questo progetto, Cinelab, un progetto che ha interessato loro sin dall’inizio e che ha dato l’opportunità di conoscere il cinema da una nuova prospettiva, facendo comprendere loro le difficoltà che ci sono anche nel girare un breve filmato. I giovani sono convinti: per lavorare in questo mondo c’è bisogno di tempo, pazienza e soprattutto passione.

Dopo gli allievi, è toccato alle insegnanti dire qualcosa. E qui c’è stato un momento che ha emozionato molto i presenti. La vicepreside dell’istituto superiore di primo grado “Covotta” ha confermato che l’esperimento Cinelab può andare avanti anche il prossimo anno, scatenando urla di gioia e soddisfazione da parte degli studenti.

La serata è proseguita con la proiezione di E.T. L’Extraterrestre.

 

Leggi anche : https://avellino.zon.it/bilancio-ottimo-per-lariano-international-film-festival/

Leggi anche