Ariano Irpino: denunce e segnalazioni per assuntori di sostanze stupefacenti



0
irpino

Ad Ariano Irpino sono stati denunciati soggetti per droga e guida in stato di ebbrezza. A questi ultimi è stata effettuato il ritiro della patente.

L’incremento dei servizi posti in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, che ha visto il rafforzamento dei controlli tesi soprattutto a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebrezza e sotto l’uso di sostanze stupefacenti e/o psicotrope, ha portato nuovi risultati.

Nella week-end appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno effettuato svariati posti di controllo sulle principali arterie nel territorio di competenza, nel corso dei quali sono state eseguite svariate perquisizioni ed elevate contravvenzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada, soprattutto per la guida in stato di ebrezza e sotto uso di sostanza alcoliche.

Il bilancio complessivo è stato di tre persone denunciate per guida in stato di ebbrezza e una persona segnalata alla Prefettura di Avellino quale assuntori di droga.

Nello specifico sulla SS.90 nel tratto tra Ariano Irpino e Grottaminarda , durante un controllo,  a seguito di perquisizione, un 35enne venivano sorpreso in possesso di 3,6 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina. A suo carico scattava quindi la segnalazione alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90 quale assuntore si sostanza stupefacente.

In Grottaminarda, i Carabinieri della locale stazione congiuntamente ai militari dell’aliquota radiomobile, a seguito di un controllo effettuato durante un posto di controllo, procedevano a sottoporre ad alcoltest il conducente di un auto fermata, all’esito del quale ad un uomo di 35 anni veniva riscontrato un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito per la guida. Poco dopo, anche ad un 24enne, fermato alla guida della propria autovettura, veniva riscontrato un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito per la guida. A loro carico scattava pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento ed il ritiro della patente di guida.

Analoga sorte per un 24enne che, a seguito di un sinistro stradale accorso nel comune di Grottaminarda, sottoposto a controllo veniva trovato con un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito, di conseguenza veniva denunciato dai Carabinieri e scattava a suo carico anche il ritiro della patente.

Leggi anche