martedì - 14 Luglio 2020

Lacedonia, ritorna il concorso di fotografia 1801 passaggi

Al via la quarta edizione del concorso/mostra di fotografia documentaria “1801 passaggi” dedicata a Franck Ciancian che a Lacedonia ha lasciato le sue opere...
More

    Ariano Irpino, il PSI totalmente a fianco di Enrico Franza

    Ultime Notizie

    Lacedonia, ritorna il concorso di fotografia 1801 passaggi

    Al via la quarta edizione del concorso/mostra di fotografia documentaria “1801 passaggi” dedicata a Franck Ciancian che a Lacedonia ha lasciato le sue opere...

    AVELLINO – FURTO NELL’AUTO IN SOSTA: 28ENNE ARRESTATO

    Furto aggravato: è questa l’accusa che ha portato all’arresto di un 28enne di Avellino arrestato dai Carabinieri della stazione locale L’indagine condotta dai Carabinieri della...

    “Ariano Irpino riceve il vice segretario Lega in un silenzio imbarazzante”

    Riceviamo e pubblichiamo la nota di Paolo Ciriello Vicesindaco di Sant'Angelo a Scala e già dirigente Lega Salvini Premier sulla visita del vice di...

    Bochicchio, saldi estivi: “Bene l’approvazione della proposta di Ciarambino”

    Anticipo saldi estivi, Bochicchio (M5S): bene l’approvazione della proposta di Ciarambino. Ora si fissi subito la data di inizio AVELLINO – “Una vera e propria boccata...

    Con una nota ufficiale, il Partito Socialista Italiano di Ariano Irpino si schiera in maniera totale con Enrico Franza, lodandolo per quanto fatto

     

    - Advertisement -

    Continua il clima tumultuoso ad Ariano Irpino. Dopo le dimissioni, dichiarate irrevocabili, del Sindaco Enrico Franza, e l’arrivo del commissario Silvana D’Agostino per guidare in maniera transitoria il paese sino alle elezioni primaverili, arriva il comunicato del Partito Socialista Italiano, sezione Ireneo Vinciguerra, di Ariano Irpino.

    Eccolo in versione integrale:

    Enrico Franza il giorno 28 gennaio ha confermato le proprie dimissioni e non è più il sindaco della città di Ariano. Per i socialisti arianesi si è trattato di un atto di responsabilità e di profondo rispetto nei confronti della nostra città, non certo un atto affrettato, né una decisione impulsiva. L’annuncio delle dimissioni era precedentemente avvenuto in Consiglio, la stessa sede nella quale il sindaco Franza aveva presentato un documento programmatico articolato e puntuale, tanto che gli stessi consiglieri di centro destra lo avevano giudicato degno di attenzione. Non si trattava di un ultimatum, ma di un documento emendabile, così come il sindaco aveva puntualizzato, in quanto costituiva la base su cui costruire “il patto per la città”.

    Ci attendevamo una risposta organica, puntuale, articolata intorno ad un documento politico che poteva contenere, perché no, anche argomenti di dura critica a quanto esposto dal sindaco in consiglio. Nulla di tutto questo è avvenuto. Da una parte si minacciavano bellicose conferenze stampa e dall’altra piovevano richieste di “incontri”. Mai è stata avanzata una proposta politica che fosse possibile discutere collegialmente, né, tantomeno, alla luce del sole, in totale trasparenza. Un centro destra frammentato, incapace perfino di presentare una mozione di sfiducia unitaria confidava solo nell’attaccamento alla poltrona e nell’immancabile inciucio finale.

    La lezione di stile fornita da Enrico Franza è stata per questo ancora più apprezzabile ed esemplare. Constatata l’inaffidabilità e la frammentazione di questi “interlocutori” poteva anche rinviare, aspettare qualche mese, vivacchiare in attesa di “conversioni”. Ha preferito rimettere il mandato e tornare alle urne perché la città richiede scelte politiche puntuali e non il vivacchiare in balia delle mille richieste personali.

    “ARIANO HA PERSO PESO SUL TERRITORIO NEGLI ANNI IN CUI IL CENTRODESTRA HA AMMINISTRATO”

    Il bilancio del lavoro svolto in questi mesi, le tante iniziative avviate saranno illustrate dallo stesso Enrico e dai componenti della sua giunta con dovizia di particolari nel corso delle settimane che verranno. Esse saranno valutate e giudicate dalla cittadinanza e non da chi sputa sentenze dimenticando che il centro destra amministra Ariano da quindici anni e non da sei mesi. In questi anni Ariano ha perso peso sul territorio, ha perso servizi (basti pensare alla vicenda del Tribunale e a quella del Frangipane, ricordiamo ancora con rabbia l’operato dell’amico Florio). In questi anni la nostra città ha perso in economia (si pensi al commercio), ha perso abitanti e non ha visto risolto nessuno dei suoi problemi a partire da quello dei collegamenti. Giova ricordare, per l’occasione, che nello stesso periodo, l’identico schieramento politico esprimeva prima ben due assessori provinciali e poi, addirittura, il presidente della provincia. D’altronde è un vecchio vizio denunciare le pagliuzze nell’occhio del prossimo e non vedere la trave nel proprio.

    Il Partito Socialista arianese si dichiara, con convinzione, fin da subito a fianco di Enrico Franza e pronto a sostenerlo nella prossima battaglia elettorale, non solo con la propria lista di partito, ma anche e soprattutto con le proprie idee e con il proprio entusiasmo. I socialisti sono convinti che in questi pochi mesi sia iniziato un deciso processo di cambiamento, prima di tutto in merito all’approccio alla politica, cosa che i nostri cittadini hanno assodato e apprezzato e, per cui, ne siamo certi, non faranno mancare il loro sostegno ad Enrico per la sua ricandidatura a sindaco della nostra Ariano”.

    Leggi anche: Ariano Irpino, intervento eccellente al Frangipane

    Latest Posts

    Lacedonia, ritorna il concorso di fotografia 1801 passaggi

    Al via la quarta edizione del concorso/mostra di fotografia documentaria “1801 passaggi” dedicata a Franck Ciancian che a Lacedonia ha lasciato le sue opere...

    AVELLINO – FURTO NELL’AUTO IN SOSTA: 28ENNE ARRESTATO

    Furto aggravato: è questa l’accusa che ha portato all’arresto di un 28enne di Avellino arrestato dai Carabinieri della stazione locale L’indagine condotta dai Carabinieri della...

    “Ariano Irpino riceve il vice segretario Lega in un silenzio imbarazzante”

    Riceviamo e pubblichiamo la nota di Paolo Ciriello Vicesindaco di Sant'Angelo a Scala e già dirigente Lega Salvini Premier sulla visita del vice di...

    Bochicchio, saldi estivi: “Bene l’approvazione della proposta di Ciarambino”

    Anticipo saldi estivi, Bochicchio (M5S): bene l’approvazione della proposta di Ciarambino. Ora si fissi subito la data di inizio AVELLINO – “Una vera e propria boccata...